Pasta al burro: il piatto semplice e low cost diventa speciale con la ricetta di Bruno Barbieri

Un piatto basic e super economico come la pasta al burro nella versione dello chef Bruno Barbieri diventa un piatto gourmet. 

Cosa c’è di più semplice della pasta al burro? È il piatto più facile che ci possa essere, quello che sa fare chiunque, anche chi non è per niente esperto in cucina e vi si approccia solo per necessità. Si potrebbe pensare che sia una preparazione così facile da risultare quasi banale e può esserlo certamente, ma può anche diventare un piatto gourmet se fatto con la ricetta di chef Bruno Barbieri.

pasta al burro di bruno barbieri
La pasta al burro nella versione gourmet di Bruno Barbieri – inabruzzo.it

Economicissima, la pasta al burro ha un condimento essenziale e quindi decisamente low cost. È il classico primo piatto dell’ultimo minuto quando non si ha tempo di stare ai fornelli o quando in frigo c’è ben poco. Ma anche un piatto così, con i segreti di un maestro esperto come chef Barbieri può diventare qualcosa di strepitoso che fa vivere una vera e propria esperienza di gusto.

La ricetta della pasta al burro di Bruno Barbieri: semplicità sofisticata da leccarsi i baffi

La scelta del tipo di pasta nel caso di Barbieri cade su quella corta. Lui sceglie i rigatoni, ma nulla vieta di usare anche gli spaghetti. Il segreto dello chef è unire al burro semplice anche quello aromatico e un po’ di erbe secche. Il burro deve essere montato con una frusta e con del ghiaccio. La cremosità sarà assolutamente diversa e di conseguenza il risultato. Inoltre, ci sono altri piccoli dettagli tutti da tenere a mente e da copiare.

pasta al burro di bruno barbieri
I rigatoni al burro di Bruno Barbieri – YouTube@brunobarbierichef – inabruzzo.it

Non è tanto l’indicazione della quantità degli ingredienti che Bruno Barbieri svela, nella sua ricetta mostrata sul suo canale YouTube all’interno del format da lui creato dal titolo #SiFaCosì, ma i passaggi da effettuare. Per prima cosa mette a cuocere i rigatoni in abbondante acqua salata.

Poi, monta un po’ di burro di malga, un po’ di burro salato e un po’ di burro aromatizzato alle erbe con una frusta. La raccomandazione importante è che il burro sia sempre molto freddo. Mentre la pasta cuoce si dedica a preparare la guarnizione del piatto. Con un pennello imburra tutto il fondo del piatto. Subito dopo lo cosparge con abbondante Parmigiano grattugiato eliminando gli eccessi.

Quindi taglia a pezzetti i vari tipi di burro e li mette in una pentola fuori dal fuoco. Aggiunge un po’ di acqua di cottura e provvede a scioglierli e mescolarli montandoli così fino ad ottenere una schiumetta. Una volta preparato questo condimento ci butta dentro la pasta pronta e scolata e mescola per amalgamare. Impiatta sul letto di Parmigiano e completa con una leggera spolverata di pepe nero. Ed ecco pronta una squisitezza rapida e superlativa.

Impostazioni privacy