Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Perché Lino Banfi era imbronciato a Sanremo: arriva la confessione (con polemica)

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Lino Banfi era sempre imbronciato durante la finale di Sanremo, ma qual è il motivo? In rete è già polemica.

L’attore pugliese è sicuramente uno dei più amati del mondo dello spettacolo italiano, proprio perché ha saputo sin da subito catturare l’attenzione del grande pubblico. Da tutti conosciuto come “il nonno d’Italia“, Banfi ha conquistato grandi e piccini, e ha oggi alle spalle una carriera ricca di successi. Il suo progetto di punta è stato senz’altro la fiction Un Medico in Famiglia, nella quale interpretava il ruolo di nonno Libero e che lo ha reso a pieno titolo il personaggio che è oggi.

lino banfi a sanremo
Lino Banfi a Sanremo (foto: Ansa) inabruzzo.it

In molti avranno notato la presenza dell’attore in platea al teatro Ariston: per tutto il tempo, ha avuto uno sguardo “imbronciato” ed è stato proprio lui a svelarne il motivo.

Perché Lino Banfi era sempre imbronciato a Sanremo: la verità

Il Festival di Sanremo è ormai terminato e, anche quest’anno, ha lasciato un grande segno nel panorama televisivo italiano. Amadeus ha detto addio alla kermesse canora ed è pronto per nuovissimi progetti. Intanto, durante la serata finale, l’attenzione era tutta focalizzata su Lino Banfi. L’attore è infatti apparso molto imbronciato durante tutto il Festival, e tante persone si sono chieste il motivo di quel suo stato d’animo. Seduto accanto a Mara Venier e Alberto Matano, non ha infatti riso per tutte quelle ore e, a svelarne il motivo, è stato proprio il diretto interessato.

lino banfi sanremo
Perché Lino Banfi era imbronciato a Sanremo (foto: Ansa) inabruzzo.it

Nel corso della sua ospitata nel salotto televisivo di Domenica In, Banfi ha infatti parlato di quello che ha pensato durante il Festival. “Io ero seduto in prima fila, un posto bellissimo avranno pensato tutti“, ha infatti spiegato Lino Banfi alla conduttrice, “vicino a Mara Venier e Alberto Matano. Io invece stavo proprio dietro il maestro De Amicis, ho visto tutto il Festival secondo le cervicali e le scapole omerali del Maestro“. Poi, scatenando la risata nel pubblico, l’attore ha continuato dicendo: “Quindi quando mi dicono ‘perché non ridi?’, che ca**o devo ridere che non capisco quello che succede“.

L’ex concorrente di Ballando con le Stelle ha poi lanciato una “frecciata” agli artisti in gara al Festival di Sanremo. Ha infatti fatto presente che i cantanti in gara mettevano sempre il microfono davanti alla bocca e non si capiva nulla. “Non possiamo leggere neanche il labiale“, ha infine concluso lui, “Prima mettono il microfono davanti la bocca e poi urlano, noi vecchi non capiamo niente”.

Impostazioni privacy