Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Pezzelle

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Pezzelle
Pezzelle
Dati e curiosità
frazione di: Cortino (Te)
area: Monti della Laga

Origine del nome
Il nome “Le Pezzelle”, continuamente sulla bocca della popolazione con l’articolo davanti, vuole indicare terreni separati di dimensioni ridotte.
Introduzione
Il centro abitato conserva caratteri di antichità con belle case del XVIII e del XIX secolo. Alcune, diroccate, potrebbero risalire anche a un periodo tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo. Situato a 853 metri sul livello del mare, con 9 residenti e soli 5 nuclei familiari, dista 31 chilometri da Teramo e 10 da Pagliaroli. Nonostante sia collocato in una zona remota, vale la pena andarlo a visitare.
Storia

1488 
La parrocchia di San Paolo “de Pezzellis” viene congiunta con le parrocchie di Sant’Angelo in Lame e di Santa Maria di Padula, per decisione dell’arcidiacono Savino di Giacomo sulla base della scelta del barone di Roseto Andrea Matteo III di Acquaviva.
1575 
Durante la visita dell’episcopo I.S. Piccolomini la parrocchia di San Paolo a Pezzelle è definita come “curata”.
1684 
Il brigante Francesco di Giovanni, amico del Capo Alessio Inferno di Fiume, è originario di Pezzelle.
1689 
Tributo a favore della parrocchia di San Paolo di Pezzelle in cui è curato ed economo D. Domenico Antonio De Ludovicis di Canili, dal religioso D. Carlo Guerrieri di villa Ripa (A.S.Te., Not. Cagnacci S. di Teramo).
1804 
A Pezzelle vivono 40 persone.
1805 
Il 30 del mese di settembre, Nicola Cavanci decide di incontrare il prosindaco di Pezzelle Filippantonio de Fabiis. La parrocchia di San Giusta di Agnova e la parrocchia di San Donato di Caiano, già dotate di curato, vengono annesse dal vescovo di Teramo, F.A. Nanni, alla realtà ecclesiastica di Pezzelle.
1816 
Pezzelle diventa territorio non soltanto del comprensorio di Montagna di Roseto, al quale già apparteneva da tempo, ma anche del Comune di Cortino. Il 30 del mese di novembre, l’episcopo Francescantonio Nanni di Teramo riceve nuovamente la pensione della somma di 42 ducati sul monte frumentario per la chiesa di Pezzelle. 

Da vedere
Il centro urbano, di piccole dimensioni, è formato da abitazioni che sono state costruite anche nel XVI secolo.

Chiesa di San Paolo
Pezzelle, Chiesa di San Paolo
La chiesa di San Paolo, del 1488, sorge fuori dal centro abitato, vicino al cimitero. È una semplice costruzione a navata unica, tetto a capanna, piccolo campanile a vela (restaurato) sul lato posteriore, dove sono anche i resti delle mura di un altra stanza alla quale si accedeva grazie a una porta (ora murata) del 1656. Nel XVII secolo ci fu un primo restauro dell’edificio, che risale probabilmente al XV secolo; altri interventi sono degli anni ’30 del XX secolo e gli ultimi datano al 1985. All’interno le capriate del tetto sono coperte da mattoni dipinti in bianco e rosso, stile tipico nelle case del XV e XVI secolo nella zona del teramano e dell’ascolano; qui in gran parte sono frutto di un recente restauro, poiché le travi del tetto erano nascoste dal soffitto di epoca barocca, in legno dipinto, a cassettoni con rosetta centrale. Sulla parete di fondo, su quella a destra e nell’angolo destro accanto all’ingresso, vi è una serie di affreschi raffiguranti un’Annunciazione, due “Madonne in trono con Bambino” e due serie di Santi, dipinti da tre diversi artisti e databili tra la fine del XV e il XVI secolo. Dentro la chiesa vi sono le seguenti incisioni: a) al di sotto del dipinto dell’Annunciazione: …….94. b) al di sotto della prima Madonna con Bambino, in calligrafia gotica: “Questa fiura a fatta fare……..lle d (e) Lo Piano; c) affresco con S. Paolo, cornice superiore: S.PA….; cornice inferiore: 1-5-0-1 QUESTA-FIVRA-FECI-FARE-LI… ANI- DE-LO….. LU PLANO A DEV(otio)NA SVA d) sotto l’affresco con S.Nicola Abate: QVESTA-FIVRA-FECE-FARE- PENDA-A DEVOTIONE-SVA e) sotto l’affresco con S. Caterina: QVESTA-FIVRA-FECE-FARE-LE DONNE-DEVOTE-A DEVOTIONE.
Foto di Pezzelle
Vedi tutte le immagini di Pezzelle
Eventi
13 agosto
San Paolo
I festeggiamenti in onore di San Paolo un tempo avvenivano il 23 del mese di settembre, adesso avvengono il 13 agosto.