Qual è il miglior vino rosso per rapporto qualità prezzo in Italia: c’è un vincitore

Il vino è una delle punte di diamante dell’Italia, il Paese lo esporta in tutto il mondo e vanta i maggiori riconoscimenti per produzione.

Una delle tante prelibatezze che tutti gli altri paesi invidiano e che rappresenta anche una fetta importante per l’economia dello stesso. Ce ne sono di ogni tipo, dal rosso al rosato, al bianco alle bollicine. Ci sono quelli classici che non tramontano mai ma anche tante nuove sperimentazioni.

Miglior vino rosso italiano
Miglior vino rosso – thewisemagazine.it

Le cantine si contano da Nord a Sud anche se ovviamente ci sono delle zone che sono specializzate nella produzione e, soprattutto, in quella di particolari tipologie di vino. Un successo che riguarda, in modo particolare, soprattutto alcune specialità.

Il miglior vino rosso in Italia per qualità-prezzo

Ogni anno vengono fatte varie classifiche per considerare i prodotti migliori in commercio e quelli che sono i vini d’eccellenza. Un punto di riferimento per chi vuole farsi un’idea, sia per un regalo speciale soprattutto in feste particolari e sia per chi invece vuole acquistarlo per degustarlo a casa e quindi si vuole orientare su qualcosa che possa fare la differenza.

miglior vino rosso
Il miglior vino rosso d’Italia (inabruzzo.it)

Come per ogni prodotto che riguarda il gusto, anche per il vino la scelta è personale. Sicuramente ci sono alcune eccellenze da considerare, ma è pur vero che tutto dipende dalle proprie peculiarità. Quindi il palato non mente e solo questo può decretare oggettivamente il gusto migliore per la propria tavola. Ci sono però delle considerazioni oggettive che permettono di apprezzare sia la qualità della lavorazione che c’è dietro ad un prodotto e quindi anche la sua connotazione reale.

Tra i migliori in assoluto da comprare al momento vi è sicuramente il Primitivo di Manduria Anima di Primitivo 2021, Tenute Eméra di Claudio Quarta Vignaiolo che ha ricevuto la palma d’oro. Un gusto intenso in una Regione che è ricca di vigneti e che ha un’anima appunto bella corposa con 14.5 gradi. Ovviamente è un vino potente, ma si lascia bere con buon gusto, quindi è adatto a tutti. Affinato 6 mesi in bottiglia, ha un gusto terroso grazie al luogo in cui crescono appunto le uve, con un mix di sabbia, argilla e limo.

Secondo il Gambero Rosso questo è stato eletto come miglior vino per il 2024, la guida Bere Bene offre moltissimi spunti anche sotto soglie che non sono elevatissime. Considerando la qualità infatti questo vincitore è Pugliese ed ha un prezzo ufficiale di 14.50 euro sul sito internet relativo. Un costo giusto per un prodotto così eccellente.

Impostazioni privacy