Rai, dopo Amadeus perde un altro storico conduttore: “Basta, me ne vado dopo 20 anni”

La Rai, dopo l’uscita di scena di Amadeus, sta per dire addio ad un altro amatissimo conduttore: dopo 20 anni ha preso la sua decisione.

Nell’ultimo anno la Rai ha attuato una vera e propria rivoluzione, con scelte riguardanti i palinsesti decisamente nuove e innovative rispetto a quelle prese in passato. Alcune decisioni, però, sono arrivate per iniziativa degli stessi protagonisti del servizio pubblico, come nel caso di Amadeus. Ha infatti lui stesso scelto di lasciare l’azienda dopo tanti anni di collaborazione e soprattutto dopo il successo che ha saputo conquistare e consolidare anno dopo anno.

Quale storico conduttore perde la Rai
Rai, il conduttore ha deciso di andarsene dopo 20 anni – Inabruzzo.it

Il conduttore, dopo numerose indiscrezioni, lo ha riferito in un videomessaggio pubblicato sui social in cui spiegava di aver bisogno di affrontare nuove avventure e vivere altri sogni. Ha firmato un contratto con Warner Bros Discovery, della durata di ben 4 anni, e passerà quindi dalla prossima stagione televisiva sul Nove. Qui avrà il piacere di condurre diversi programmi e collaborerà con il senior management per il servizio di intrattenimento. Ma a quanto pare, l’addio di Amadeus negli ultimi giorni è stato seguito dall’uscita di scena di un altro conduttore. 

Caos in Rai, via un altro amatissimo conduttore: ha deciso di lasciare il suo programma

Dopo l’annuncio di Amadeus però, un altro storico conduttore ha deciso di lasciare il programma di cui per anni ha avuto il timone per il servizio pubblico. Stiamo parlando di Massimo Bernardini che, come aveva già anticipato e come riferito in un’intervista al ‘Corriere della Sera‘, non sarà più protagonista del format Tv Talk: “Sì, è vero che non presenterò più il programma”, ha detto.

rai perde un altro conduttore
Massimo Bernardini non condurrà più TvTalk – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Il giornalista ha fatto sapere che, secondo il suo parere, è doveroso passare la mano ai più giovani ma questo non vuol dire che ha intenzione di fare il pensionato. Anzi, vuole continuare a lavorare se dovessero arrivare delle proposte: “Se a qualcuno in Rai o sul mercato interesserà, proverò a dedicarmi ai pochi progetti editoriali e audiovisivi, quantitativamente meno impegnativi, che da tempo ho nel cassetto. Se invece non succederà niente, vuol dire che è arrivato il momento di ritirarmi a vita privata”. 

Il conduttore ha però specificato che Tv Talk non chiuderà con il suo addio, dato che oggi è uno dei programmi più seguiti dell’intero palinsesto di Rai 3: “La trasmissione non chiude con il mio addio. Chi mi sostituirà? Non ne ho idea. Mi piacerebbe fosse una donna, una conduttrice più brava di me”. E a quanto pare, dovrebbe essere proprio così, almeno come riportato da Davide Maggio. Il giornalista ha infatti fatto sapere che il format sarà presentato da Mia Ceran che prenderà quindi il posto di Bernardini.

Impostazioni privacy