Rai, lutto: addio all’amato protagonista delle serie tv

Lutto in casa Rai per un amato protagonista delle serie televisive. In queste ore la televisione italiana piange la sua scomparsa. 

In questi anni abbiamo visto sul piccolo schermo del servizio pubblico diverse serie Rai diventate a dir poco iconiche per i telespettatori italiani. Non sono pochi coloro che si sono affezionati ai personaggi di queste fiction uniche nel loro genere. Ancora oggi la Rai punta ancora sui prodotti a cui il pubblico è affezionato. Basti pensare ad Un Posto al Sole su Rai Tre o anche alla nuova stagione di Don Matteo, che però ha visto una variazione importante.

Rai Lutto addio amato protagonista
La Rai dice addio all’amato protagonista delle serie tv – Credits: Ansa Foto – InAbruzzo.it

Infatti ormai da un anno la serie ha visto l’addio di Terence Hill, sostituito da Roul Bova. Nonostante questo la Rai ha scelto di non cambiare nome, mantenendo una sorta di brand sulle nuove puntate della serie. Delle volte però passano gli anni ed alcuni attori famosi sono destinati a lasciarci. In queste ore l’intera Rai si è stretta intorno alla famiglia dell’amato protagonista di una serie televisiva che ha segnato una generazione, scopriamo di chi si tratta.

Rai in lutto, addio all’amato attore: aveva 82 anni

In queste ore la notizia della scomparsa di Fritz Wpper ha colpito il pubblico della Rai. I telespettatori ricordano con affetto l’attore tedesco soprattutto per il ruolo di assistente dell’ispettore Derrick. Altri invece lo ricorderanno sicuramente come sindaco di Un ciclone in convento. Purtroppo l’interprete ci ha lasciato all’età di 82 anni, anche se non sono state ancor arivelate le cause esatte della sua dipartita.

Rai Lutto addio amato protagonista
Fritz Wepper si spegne ad 82 anni – Credits: Ansa Foto – InAbruzzo.it

Nel celebre telefilm L’ispettore Derrick, Wepper ha dato vita al personaggio di Harry Klein, affiancando il protagonista Horst Tappert in ogni episodio della serie. Proprio la fiction è diventata cult per il pubblico italiano, debuttando su Rai 2 nel lontano 1979. Ambientata in un dipartimento di polizia di Monaco, la serie ha tenuto tutti incollati allo schermo grazie alle sue trame avvincenti e i misteri da risolvere.

Un altro ruolo memorabile di Wepper è stato quello del sindaco Woller nella serie televisiva Un ciclone in convento, che ha intrattenuto il pubblico italiano per ben 20 stagioni. Nonostante il successo sullo schermo, Wepper ha affrontato problemi di salute non specificati per molti anni. La sua scomparsa è stata confermata da fonti giornalistiche come l’ANSA e il sito della Rai, che riportano che l’attore si è spento serenamente in un ospizio nell’Alta Baviera dove era ricoverato da circa un mese.

Impostazioni privacy