Re Carlo, tutta la sua famiglia attorno a lui: la comunicazione urgente

Nonostante le difficoltà, Re Carlo III rispetta fermamente il suo ruolo di sovrano. La Royal Family lo sostiene e segue gli ordini.

In pochi mesi Re Carlo III ha visto incrinarsi il potere dei Windsor. Decenni di risolutezza, sostenuti con convinzione dall’eterna Elisabetta II, cominciano a scricchiolare. A pochi anni dalla sua scomparsa, infatti, la Royal Family vacilla sotto il peso della sua legittima e inaspettata fragilità umana.

Re Carlo comunicazione urgente
Re Carlo, arriva la comunicazione urgente – Inabruzzo.it

E oltre a occuparsi della Corona, gravato dalla malattia, il sovrano in carica si vede costretto a combattere contro la sua stessa famiglia. I membri senior lo sostengono e rispettano le sue decisioni, anche se ciò significa voltare le spalle ad un parente ed amico.

Re Carlo III impone alla Royal Family una linea guida precisa

Harry è atterrato in terra britannica il 7 maggio, per poi raggiungere il giorno seguente la Duchessa in Nigeria, una mossa questa per pubblicizzare adeguatamente gli Invictus Games che nell’anno corrente festeggiano il loro decimo anniversario. E cosìil Duca si è recato presso la Cattedrale di St. Paul a Londra per la celebrazione dell’evento. Anche la Royal Family era invitata, tuttavia nessun membro senior si è presentato.

Cosa ha imposto Re Carlo alla Royal Family
Carlo ha impedito alla Royal Family di incontrare Harry – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Neppure Beatrice ed Eugenia di York – figlie di Andrea e Sarah Ferguson – hanno raggiunto il cugino. Una sorpresa per i sudditi britannici, considerando il forte legame che lega il Principe alle nipoti del Re. Il diretto interessato ha poi chiesto al padre e al fratello un incontro che di fatto non è avvenuto. Il portavoce di Buckingham Palace ha parlato di impegni improrogabili e di un tentativo di evitare che il sovrano – già malato – possa stressarsi ulteriormente.

Nondimeno, sembra che in realtà tale epilogo nasca da un’imposizione dello stesso monarca, il quale avrebbe vietato ai membri senior della Royal Family di frequentare il Duca del Sussex in pubblico. Per quanto il figlio della Regina Elisabetta II desideri un riavvicinamento, non può dimenticare le dichiarazioni del figlio minore espresse negli ultimi anni. Prima ancora di essere padre, infatti, Carlo è il sovrano della Gran Bretagna.

Così come non perdona ad Andrea quanto accaduto in merito agli Epstein Files, non può perdonare a Harry le accuse di razzismo, classismo, ipocrisia e ignavia affibbiate all’istituzione monarchica. Un’escalation che è culminata con la pubblicazione di ‘Spare – Il Minore’, tra le cui pagine non viene risparmiato nessuno, neppure William. E così, per preservare la dignità della Corona, il sovrano avrebbe deciso di impedire ai suoi rappresentati di mostrarsi pubblicamente con il Duca del Sussex.

Impostazioni privacy