Reazione a Catena, mandata via dallo studio: la gaffe scatena il caos, cosa è successo

Caos in studio per quello che è successo a Reazione a Catena: la concorrente mandata via dopo la sua gaffe.

È andata in onda una nuova avvincente puntata di Reazione a Catena, game show estivo condotto da Pino Insegno. Come al solito, durante questi programmi, il pubblico è solito commentare passo passo tutto quello che succede in puntata. I concorrenti però vengono spesso “presi di mira” dai commenti sui social perché sono poco preparati e perché non riescono a rispondere anche a domande molto semplici ed elementari.

Reazione a Catena caos in studio
Caos in studio per quello che è successo durante l’ultima puntata di Reazione a Catena – Inabruzzo.it

Il fattore “emozione” ovviamente gioca un ruolo molto importante: tanti concorrenti infatti affermano che partecipare ad un game show è completamente diverso dal rispondere da casa comodamente seduti sul divano. Tuttavia, nessuno ha perdonato la terribile gaffe di una delle concorrenti, ma che cosa è successo esattamente?

Caos a Reazione a Catena: la concorrente mandata via dopo la gaffe

C’è stato un “cambio al vertice” nella puntata del 18 giugno come lo stesso Pino Insegno ha affermato. Le campionesse in carica, le “Polposition” (Cristina, Tecla ed Elisa) sono state eliminate dalle Specialiste (Noemi, Dominga ed Eleonora). In tanti sono stati felici dell’eliminazione delle campionesse che si sono dimostrate, nel gioco dell’Intesa Vincente, davvero poco preparate in geografia (cosa di cui avevano dato dimostrazione anche nelle puntate precedenti).

Reazione a Catena gaffe
La concorrente di Reazione a Catena presa di mira sui social per la sua impreparazione in geografia – (Foto Screenshot www.raiplay.it) – Inabruzzo.it

In particolare, la concorrente Tecla ha sbagliato una risposta molto semplice e tanto le è bastato per attirare su di lei tutti i commenti negativi sui social. I telespettatori increduli non sono riusciti a perdonare la gaffe della concorrente che si è trovata in difficoltà con una domanda davvero elementare di geografia. 

Gli spettatori infatti hanno espresso il loro stupore e soprattutto il loro disappunto per ciò che la concorrente non sapeva, anche le cose più semplici. Tecla ha infatti sbagliato la riposta su dove si trovi Rio de Janeiro dicendo Argentina invece che Brasile. Con 9 risposte esatte le Specialiste hanno conquistato il gioco finale (partivano anche con qualche secondo in più di vantaggio).

Da un montepremi iniziale di 124.000 euro hanno dimezzato più volte vincendo però alla fine 1.938 euro e confermandosi campionesse. Nonostante le critiche fatte alle “Polposition” e la felicità dei telespettatori per la loro eliminazione (poiché più volte erano state prese di mira per la loro poca preparazione, soprattutto in geografia), hanno vinto circa 100.000 euro nel corso di tutte le puntate in cui hanno gareggiato.

Gestione cookie