Ricchi e Poveri, spunta la cifra della pensione: quanto prendono

Quanto prendono di pensione I Ricchi e Poveri? Il duo che ha ritrovato il successo spiazza con una rivelazione molto diversa del previsto.

Non servono presentazioni per parlare dei Ricchi e Poveri, il loro successo e le loro canzoni hanno attraversato generazioni di persone e continuano a farlo ancora oggi, nonostante il passare del tempo. Dopo la morte di Franco Gatti, nel gruppo sono rimasti solo Angelo e Angela, ma valgono per quattro.

Ricchi e Poveri pensione
Ricchi e Poveri foto Ansa -inabruzzo.it

Nel mese scorso hanno anche preso parte all’ultima edizione del Festival di Sanremo, con il loro nuovo singolo che è davvero un grande successo e che anche a distanza di settimane, è davvero impossibile non canticchiare. Ma il motivo per cui finiscono al centro dell’attenzione è diverso.

Forse non tutti sanno: che cifre i due percepiscono? Ebbene, la risposta potrebbe decisamente essere diversa rispetto a quella che si immagina e il motivo lo spiegano i diretti interessati. Ecco di quanto stiamo parlando.

Ricchi e Poveri e la loro pensione: “E’ davvero poco quello che prendiamo”

Quindi, il duo al momento risulta essere in pensione: Angela Brambati ha 76 anni mentre Angelo Sotgiu ne ha 78. L’età è quella giusta e su questo non ci sono dubbi, ma il loro ritorno sulle scene non ha mancato di avere un grande riscontro e successo sotto tutti i punti di vista.  Ora la domanda ha a che fare con la loro pensione.

Ricchi e Poveri la loro pensione è davvero bassa
Ricchi e Poveri foto Ansa -inabruzzo.it

Ebbene, pare che il loro assegno sia di mille euro mensili, una cifra più bassa rispetto a quello che tutti avremmo immaginato, anche per stessa ammissione dei due diretti interessati: “Rispetto a quanto abbiamo versato, poco”. Davvero una rivelazione che ha dell’incredibile, specialmente se si pensa che essendo personaggi pubblici abbiano sempre dei cachet molto alti; evidentemente le cose non stanno sempre cosi.

Tutto dipende da quanto versato e dai calcoli fatti dalle casse di previdenza sociale per l’erogazione, ma dopo una vita di fama e successi spesso ci si aspetta cose diverse.

Ad ogni modo, la loro carriera non si ferma e dopo Sanremo 2024, i due cantanti proseguono, hanno annunciato di avere tantissime cose da fare nei prossimi mesi, come ad esempio un tour in giro per il mondo toccando anche Australia e Canada,  e un documentario sulla loro carriera. Tutti particolari che a livello di chachet si vanno ad aggiungere alla loro pensione. Di certo le risorse non mancano.

Impostazioni privacy