Riscalda la tavola delle Feste con la tradizione: il cardone in brodo con stracciatella, semplice e saporito

Se vuoi scaldare il Natale con un piatto semplice e saporito non puoi assolutamente perderti il cardone in brodo con stracciatella.

Una delle ricette tipiche del Natale abruzzese è quella del cardone in brodo con stracciatella. Una ricetta semplice e genuina della tradizione che scalda ed unisce i cuori durante le feste. Ne esistono di diverse versioni, ma questa è una vera bontà tutta da scoprire.

cardone in brodo con stracciatella
Cardone in brodo con stracciatella: il piatto che riscalda le feste (Inabruzzo.it)

Prepararla è semplicissimo: basta procurarsi tutti gli ingredienti necessari, seguire il procedimento alla lettera ed ecco che finalmente sarai pronto a portare in tavola una specialità davvero unica, spesso dimenticata.

Per quest’anno lascia, quindi, perdere i soliti cappelletti in brodo e prova questa ricetta gustosissima che in pochi conoscono. Ti leccherai i baffi!

Cardone in brodo con stracciatella: la ricetta della tradizione che scalda la tavola a Natale

Molte famiglie per tradizione nei giorni dal 24 al 26 di dicembre sono solite portare in tavola un bel piatto di brodo caldo. A seconda della Regione di appartenenza si preparano cappelletti, agnolotti, ravioli e chi più ne ha più ne metta. In Abruzzo, in particolare, durante le feste si serve il cardone in brodo con stracciatella, una specialità davvero unica che non ha eguali nel mondo. Vediamo come si prepara.

cardone in brodo ricetta
La ricetta del cardone in brodo con stracciatella (Inabruzzo.it)

Ingredienti:

  • 1 litro di brodo di carne;
  • 3 uova;
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 200 grammi di cardo già lessato;
  •  pepe q.b.;
  • sale q.b.

Per le polpette:

  • 200 grammi di carne macinata di vitello;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, prepara il brodo di carne. Per farlo andranno bene sia la gallina che il cappone.
  2. Dopodiché, realizza le polpettine mischiando insieme la carne macinata, il parmigiano grattugiato ed un pizzico di sale. Una volta ottenuto un composto omogeneo, stacca dei pezzetti direttamente con le mani e forma delle palline piuttosto piccole.
  3. A questo punto, uniscile al brodo e falle cuocere. Una volta pronte, filtra il liquido, rimettilo sul fuoco, aggiungi il cardo già lessato e continua a cuocere per 10-15 minuti.
  4. In una ciotola a parte rompi le uova ed insaporiscile con un pizzico di sale, una grattata di pepe e tre cucchiai di parmigiano grattugiato.
  5. Sbatti bene con una frusta e infine versa il composto nel brodo bollente. Non ti resterà, dunque, che far rassodare un poco le uova e poi iniziare a mescolare il tutto con un cucchiaio di legno in modo tale da realizzare la stracciatella.
  6. Una volta ottenuta la consistenza desiderata, spegni il fuoco ed impiatta. Sentirai che sapore!

 

Impostazioni privacy