Serena Bortone rischia il posto in Rai: ancora guai per la conduttrice 

Il futuro in Rai di Serena Bortone è incerto: per la conduttrice, dopo l’apertura del provvedimento disciplinare, non ci sono buone notizie.

Serena Bortone da ormai settimane, in seguito alla lettura del monologo sul 25 aprile di Antonio Scurati, è in mezzo al caos. Il contratto di quest’ultimo era stato infatti cancellato poco prima della sua ospitata a Che sarà… e la conduttrice aveva chiesto spiegazioni al riguardo. Sui social aveva fatto sapere di non aver avuto maggiori informazioni e di essere particolarmente dispiaciuta per l’accaduto. Ha poi deciso di leggere di sua iniziativa il testo in diretta.

serena bortone guai per la conduttrice
Serena Bortone, cosa ha deciso la Rai- Inabruzzo.it

Una scelta che ha generato un vero e proprio putiferio, dato che non aveva avuto la conferma dalla Rai. Proprio per questo è stato aperto un provvedimento disciplinare nei suoi confronti. Negli ultimi giorni si è parlato costantemente del futuro in televisione della conduttrice e sono arrivate parecchie indiscrezioni. A quanto pare, dalle ultime notizie, sembrerebbe che la Bortone rischi seriamente il posto in Rai. 

Serena Bortone, il suo futuro in tv è in bilico: la conduttrice rischia il posto nell’azienda Rai

Il caso Bortone continua ad avere gli occhi puntati addosso. Le ultime indiscrezioni parlavano della scelta della Rai di mandare in onda Che sarà…– programma condotto dalla giornalista- dalla prossima stagione soltanto un giorno, e non più il sabato e la domenica. Si è vociferato di una sorta di ‘punizione’, dopo la sua presa di posizione che l’ha portata a leggere in diretta il monologo di Antonio Scurati che era stato precedentemente cancellato.

serena bortone rischia il posto
Serena Bortone rischia di perdere il posto (Foto Ansa) inabruzzo.it

Nelle ultime ore, però, sono arrivate delle notizie più esaustive. Roberto Sergio, l’amministratore delegato Rai, in occasione di un incontro, ha fatto sapere che la conduttrice doveva essere licenziata:Serena Bortone doveva essere licenziata per quello che ha fatto e invece non è stata punita”. Sergio ha spiegato che non è consentito fare un post contro la propria azienda, come invece ha fatto Serena, dopo aver scoperto dell’annullamento dell’ospitata di Scurati a Che sarà…:In nessuna azienda sarebbe consentito fare un post contro l’azienda per cui lavora”. 

L’amministratore si riferisce al paragrafo del codice etico dell’azienda, in cui si legge che ‘nell’utilizzo dei profili privati si è tenuti a non compiere azioni che possano ledere la reputazione e i diritti della Rai‘. Ad oggi si sta ancora discutendo sul futuro in televisione della conduttrice, che comunque al momento non sembra essere positivo. Tv Blog nei giorni scorsi aveva infatti fatto sapere che il suo programma è a rischio e potrebbe non essere rinnovato per una nuova stagione.

Gestione cookie