Striscia la Notizia cambierà volto: tutti i dettagli sulla prossima stagione

Cambia tutto a Striscia la Notizia, per la prossima stagione sono previsti stravolgimenti incredibili: ecco cosa accadrà.

Significativi cambiamenti sono previsti all’orizzonte per uno dei programmi più seguiti e amati di sempre, Striscia la Notizia. Format, protagonisti e argomenti saranno al centro di uno stravolgimento totale: ecco cosa accadrà nella prossima stagione.

Striscia la notizia prossima stagione
Striscia la Notizia cambierà volto: cosa accadrà? – Inabruzzo.it

Come ogni anno, a fine stagione, si tiene la conferenza stampa per parlare della costruzione dei palinsesti dell’anno che verrà ovvero della prossima stagione televisiva. Occhi puntati su Rai e Mediaset che si apprestano a stravolgere tutto per il prossimo anno. A quanto pare anche Striscia la Notizia subirà delle profonde modifiche nonostante il format vada avanti da diversi anni ormai: ecco cosa c’è da sapere.

Striscia la Notizia, cosa cambia da quest’anno: tutto quello che c’è da sapere

Pier Silvio Berlusconi ha parlato in conferenza stampa di alcune delle novità che ci saranno nel palinsesto di Mediaset per la prossima stagione televisiva. Dopo lo stravolgimento totale dello scorso anno, l’amministratore delegato ha infatti puntato su informazione e qualità, migliorando però il tiro dopo la raccolta degli ascolti. Per quanto riguarda Pomeriggio Cinque ha dichiarato che non ci sono motivi per non riconfermare Myrta Merlino alla conduzione del programma.

Striscia la notizia cosa cambia
Antonio Ricci starebbe lavorando per rivoluzionare Striscia la Notizia – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Ha fatto un buon lavoro, ha lavorato tanto, il prodotto è migliorato, sia per ascolti che per profilo siamo soddisfatti“. Novità invece attendono altri format, tra cui Striscia la Notizia. Nella conferenza stampa chiaramente Pier Silvio ha parlato anche di Maria De Filippi e del ruolo cruciale dei suoi programmi per Mediaset. Non è esente però Striscia la Notizia sulla quale è arrivata chiaramente la conferma per il prossimo anno, ma con qualche novità.

Da un punto di vista editoriale, siamo orgogliosi di avere Striscia la Notizia” – riporta Davide Maggio – “Per essere molto onesti, penso che Antonio stia lavorando per evolvere il programma per renderlo ancora più moderno e competitivo e a oggi non abbiamo motivi per cambiare”, ha continuato Berlusconi.

È un piccolo orgoglio. Fatto 100 il pubblico televisivo, non è che tutto il pubblico guarda il giochino, ci sarà un 30-35 di pubblico. A mangiare in quella fetta di pubblico, rimane Rai1, rimane l’8, rimane il Nove che fa un cambio di format. Nel prime time classico 20.30-22.30 è davanti la Rai? Il peso di Affari Tuoi è grosso“, ha concluso l’AD di Mediaset. Insomma Pier Silvio non ha dubbi: la Rai ha grosse opportunità, ma Mediaset sa bene come rispondere.

Impostazioni privacy