Tutti a scuola da Gabriele Cirilli: dove l’ha aperta e le informazioni per i casting

Apre a L’Aquila ‘La Factory’, la nuova scuola di teatro del comico, attore e conduttore Gabriele Cirilli. Trovata subito l’intesa con l’Amministrazione e con gli enti culturali.

I personaggi abruzzesi celebri, che popolano ormai l’Italia di oggi e di ieri, sono sempre di più e continua a crescere il numero di coloro che scelgono di tornare in Abruzzo, magari dopo essersi fatti conoscere a livello Nazionale, per avviare nuovi progetti. Era già successo in ambito musicale quando il maestro Enrico Melozzi aveva organizzato la ‘Notte dei Serpenti’, succede di nuovo adesso ma in ambito teatrale con Gabriele Cirilli. 

'La Factory' di Gabriele Cirilli approda a L'Aquila foto IG sansalvonet inabruzzo.it
‘La Factory’ di Gabriele Cirilli approda a L’Aquila foto IG sansalvonet inabruzzo.it

Il famoso comico, attore e conduttore Gabriele Cirilli infatti, originario di Sulmona, ha scelto l’Abruzzo per portare avanti un progetto che lo vede negli inediti panni dell’insegnante, insieme a una manica di esperti del settore teatrale, uomini e donne di spettacolo che a ‘La Factory’ a L’Aquila, hanno intenzione di trasmettere la passione per l’arte teatrale a chiunque vorrà partecipare ai corsi che organizzeranno.

L’intesa con l’Amministrazione

Approda a L’Aquila, la scuola ‘La Factory’ di Gabriele Cirilli. Non una scuola di teatro qualunque dato che si tratta dell’unica scuola di formazione professionale che si ispira al laboratorio di esercitazioni sceniche di Roma di Gigi Proietti, in cui lo stesso Cirilli si formò più di 30 anni fa, riuscendo a raggiungere obiettivi enormi, diventando un punto di riferimento della comicità televisiva e teatrale.

Gabriele e Maria foto IG gabrielecirilli inabruzzo.it
Gabriele e Maria foto IG gabrielecirilli inabruzzo.it

Durante la presentazione del progetto, avvenuta presso l’aula consiliare di Palazzo Margherita, ha preso la parola anche Pierluigi Biondi, sindaco di L’Aquila che ha palesato l’estremo entusiasmo con cui la proposta di Cirilli è stata accolta:”i tratta di un’opportunità che abbiamo colto con grande entusiasmo”, un’opportunità che, precisa:”oltre a riempirci di orgoglio, ci permette di arricchire l’offerta formativa artistica a quanti intendono intraprendere una professione nel mondo della cultura e dello spettacolo”.

Un’intesa lampante, come la descrive Cirilli:”Ci siamo intesi con uno sguardo e abbiamo capito che poteva nascere qualcosa di importante”. Cirilli ha anche spiegato quelle che saranno le finalità della scuola:”non è solo un luogo formativo per i ragazzi, ma un corridoio per introdurli nel mondo dello spettacolo”. Oltre al sindaco, erano presenti alla presentazione anche  il presidente dell’Accademia Belle Arti dell’Aquila, il dottore Rinaldo Antonio Tordera, il direttore del Conservatorio “Casella”, Claudio Di Massimantonio e l’immancabile Maria De Luca, moglie di Cirilli e colonna portante del progetto scuola.

Il programma che propone ‘La Factory’ di Gabriele Cirilli, prevede corsi intensivi della durata di circa una settimana per immergersi e orientarsi tra varie arti performative, coadiuvati da docenti di un certo calibro come Mario Scaletta, Valter Lupo, Daniela “dada” Loi, Fabrizio Mainini, Massimo Lopez per il doppiaggio, Matteo Becucci, Giorgia Trasselli, Fabrizio Costa, Francesca Reggiani. Sarà anche presente Silvia Abbondanza, psicologia per venire incontro a tutte le esigenze di ragazze e ragazzi della scuola.

Per contatti potete rivolgervi qui.

Impostazioni privacy