Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Ultima ora digitale terrestre, annuncio ufficiale della Rai: nuovo stravolgimento

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Ultima ora del Digitale Terrestre, è da poco arrivato un importante annuncio ufficiale della Rai: ecco cosa cambia, nuovo stravolgimento.

Prepariamoci ad un 2024 di fuoco per ciò che riguarda il Digitale Terrestre in Italia. Da tempo alle prese con uno switch off allo standard DVB-T2 che sta causando non pochi problemi. Tanto che ci sono stati parecchi ritardi sulla tabella di marcia iniziale, e ancora oggi non si può parlare di lavori conclusi.

Ecco cosa cambia per i canali Rai sul Digitale Terrestre, è ufficiale
Digitale Terrestre, nuovo stravolgimento in arrivo sul fronte Rai – Inabruzzo.it

Intanto però, stanno venendo fatti importanti passi in avanti in questo senso e quest’anno potrebbe essere quello buono per la conclusione definitiva delle operazioni. C’è una ultima ora a riguardo che dovrebbe interessare anche voi. La Rai ha fatto un annuncio ufficiale e, secondo quanto emerso, c’è un nuovo stravolgimento in vista che obbligherà i consumatori ad adattarsi. Ecco di cosa si tratta e cosa bisognerà fare per poter continuare a guardare i propri canali preferiti gratis.

Annuncio della Rai per il Digitale Terrestre: ecco cosa cambia

Continuano ad arrivare novità sul fronte Digitale Terrestre, e questa volta la grande protagonista è la Rai. Che ha dato un annuncio ufficiale in merito ad un nuovo stravolgimento che prenderà piede in questo 2024 per tutti coloro che sono soliti guardare i canali gratuiti dalla propria TV, dal decoder o dal PC. Ecco che cosa cambia, sarà obbligatorio per tutti i cittadini adattarsi in tempi celeri.

Ecco cosa cambierà presto per i canali Rai sul Digitale Terrestre
Rai e Digitale Terrestre, è stato annunciato il cambiamento – Inabruzzo.it

Secondo quanto spiegato dall’ex amministratore delegato di Rai Way Stefano Ciccotti, infatti, per il passaggio dei vari MUX al DVB-T2 bisognerà attendere il 1° settembre 2024. Una scelta molto chiara e precisa, con la volontà di non causare danni e problemi ai telespettatori durante gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Parigi. Due competizioni internazionali che verranno trasmesse sui canali nazionali tra giugno e agosto.

E non è finita qui, perché non ci sarà il passaggio per il MUX MR, ossa quello con i canali principali, ma solo per il MUX B. Ecco la lista completa di tutti i canali che passeranno al DVB-T2 e i nuovi numeri aggiornati:

  • RAI 4 – LCN 21
  • RAI 5 – LCN 23
  • RAI Scuola – LCN 57 e 146
  • RAI Play – LCN 201
  • RAI Radio 2 Visual – LCN 202
  • RAI Play Sound – LCN 203
  • RAI 1 HD – LCN 501 – Simulcast
  • RAI 2 HD – LCN 502 – Simulcast
  • RAI 3 HD – LCN 503 – Simulcast
  • RAI Premium HD – LCN 525
  • RAI Gulp HD – LCN 542
  • RAI Yoyo HD – LCN 543
  • RAI Storia HD – LCN 554
  • RAI Sport HD Test HEVC – LCN 558
  • RTV San Marino – LCN 831
Impostazioni privacy