Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Una “piccola Petra” si trova in Abruzzo: paesaggio che toglie il fiato ed è tutto Italiano

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

 In Italia è possibile vedere le particolarità della natura, addentrandosi in un paesaggio mozzafiato. Vediamo di che cosa si tratta.

L’Abruzzo è una località conosciuta grazie alla sue tradizioni, ai suoi itinerari. Una regione famosa per i numerosi paesaggi naturali, riserve, parchi nazionali. Offre una grande varietà di attrazioni e attività per le persone amanti della natura, della buona tavola. Un territorio ricco di bellezza, di storia, di cultura, in grado di rendere il luogo ideale per una bella vacanza. Un buon modo per condividere esperienze indimenticabili, con l’opportunità di gustare prodotti tipici di alta qualità. Ogni luogo ha delle caratteristiche uniche che lo distinguono ma che in certi casi sono difficili da scoprire.

Il paesaggio italiano mozzafiato
Vediamo cosa ci può proporre la natura- (inabruzzo.it)

Vi è la possibilità di vedere la fauna, con l’occasione di vedere animali selvatici come camosci, lupi. Propone un panorama che conquista chi lo vede. Un luogo suggestivo che consente di praticare escursioni, arrampicate e ciò che rispecchia le proprie esigenze. Una buona maniera per concedersi momenti di relax, di divertimento, cogliendo anche l’opportunità di fare attività fisica all’aperto. È possibile così ritrovare un benessere psicofisico, in grado di migliorare la salute. L’Abruzzo si considera una tappa da non perdere, lasciandosi tentare da ciò che dispone.

Dove si trova “la piccola Petra”

Il territorio abruzzese è un habitat affascinante che merita di essere vissuto a pieno. Si può visitare a piedi, in bici o come si preferisce, avventurandosi e scoprendo nuove località. Garantire la gestione dell’area naturale è importante per preservare il suo ecosistema, assicurando lo sviluppo di pratiche sostenibili.

Grazie alla sua immensa estensione si possono seguire differenti itinerari, in grado di portare gli avventurieri a trovare qualcosa che magari non è mai stata vista. Ma dove si trova il paesaggio mozzafiato della “piccola Petra”? Degli elementi stabiliti in questo luogo ancora non hanno certezze sul loro scopo. Il monastero di San Martino e le gole, di cui non si sa il nome, si trovano nel Parco Nazionale della Majella.

Il paesaggio italiano mozzafiato
Scopriamo dove poter vedere queste gole- (inabruzzo.it)

Un’area protetta che custodisce gli elementi dell’Appennino abruzzese. La Petra d’Abruzzo è denominata come Fara San Martino per le sue gole, ormai divenute famose in Italia. Queste costituiscono una stretta apertura nella roccia, formando un vero e proprio canyon. Una via attraversabile a piedi in cui ci si può addentrare con l’opportunità di incontrare oasi, come le sorgenti del fiume Verde.

Ci chiederemo come ci si arriva. Il punto di partenza è segnalato da cartelli turistici, dove è consigliato noleggiare un casco per una maggior sicurezza. Durante il cammino si avvista il Monastero di San Martino, una struttura molto suggestiva sorta a seguito di scavi recenti. Un luogo ricco di tesori nascosti, da scoprire poco per volta.

Impostazioni privacy