Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Una strega che paralizza nel sonno: la leggenda horror della tradizione abruzzese

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Una strega che paralizza nel sonno, non è solo una possibilità spaventosa, ma una legenda che si tramanda, e se avviene…c’è un perché!

Ogni località ha le sue tradizioni, ed così i luoghi in questione hanno in serbo delle storie dell’orrore che lasciano i brividi. La magia è affascinante, ma quando entra in gioco una strega che “paralizza” le sue vittime nel sonno, ecco che i brividi si trasformano in puro terrore. La tradizione abruzzese ne potrebbe raccontare a bizzeffe, ma questa è tra le peggiori, e se è riconosciuta come tale, c’è un perché, anzi a quanto pare dai racconti…ce ne sono più di uno! Storia e verità, quanto c’è di vero?

Leggenda della strega che paralizza nel sonno significato
Leggende da brivido, fuori la verità- Inabruzzo.it

L’aspetto più sconcertante è che la leggenda è divenuta famosa dopo quanto accaduto durante la notte alle vittime, non il contrario. Infatti, è capitato a diverse persone del luogo di vivere la stessa esperienza. Durante la notte, ad un orario preciso, gli occhi si aprono e scrutano l’oscurità. Cos’è successo? Il fiato è corto, la sudorazione aumenta, e c’è decisamente qualcosa che non va. Lo si percepisce nell’atmosfera, diventa del tutto pesante.

Questa condizione che potrebbe aggravarsi e sfociare in veri e propri attacchi di panico che potrebbero far entrare in apnea i malcapitati, purtroppo non segue una logica. Che significa? Vuol dire che la strega potrebbe attaccare chiunque, in qualsiasi momento! Da qui, è venuta fuori la leggenda, perché è più spaventosa di queste conseguenze!

Strega paralizza nel sonno, verità: cosa nasconde la leggenda più spaventosa!

La strega opera proprio in Abruzzo, e tra gli altri effetti, paralizza proprio la sua vittima. E’ in questo momento che la tensione aumenta, e per tale ragione la situazione può sfociare in attacchi di panico difficili da controllare. Ma cosa fa la strega? Soprattutto chi è, da dove proviene, e per quale ragione attua questi malefici nel cuore della notte quando tutto tace ed è tranquillo?

Chi è la strega che paralizza nel sonno
Leggende da brivido, fuori la verità- Inabruzzo.it

La protagonista della leggenda ha il nome di Pantafica, ed è la personificazione dell’incubo, ma dal vivo! Appunto, se si sta sognando con occhi chiusi un’esperienza devastante, ecco che lei è capace di farla rivivere ad occhi aperti. I malcapitati non riescono a muoversi, e la paura aumenta, perché non si sa cosa potrebbe fare! Non c’è un luogo specifico dove opera le sue maledizioni, perché è in tutto l’Abruzzo che la sua figura è presente, senza distinzioni.

Secondo la leggenda, la strega che paralizza nel sonno ha dei vizi. Ama contare gli oggetti piccoli oppure bere una fiaschetta di vino. Allora, si addentra nelle case dei malcapitati per trovare questi oggetti, ma non scrutandoli nelle stanze da letto, finisce per indispettirsi, e per questo attua questo comportamento.

Si dice che possa spaventare la vittima fino alla morte! Allora, cosa fare per prevenire il maleficio? Farle trovare una fiaschetta di vino sul comodino o un piattino di legumi, si fermerà a bere o a contare, poi andrà via. E’ una semplice paralisi del sonno, oppure c’è davvero il male dietro? Ognuno il suo pensiero!

Impostazioni privacy