Vanina – Un Vicequestore a Catania, anticipazioni 10 aprile: Vanina scopre un tremendo segreto

Anticipazioni terza puntata Vanina-Un Vicequestore a Catania, un segreto sconvolge la giovane Nina.

Penultimo appuntamento con la nuovissima fiction targata Mediaset. La serie televisiva con protagonista Giusy Biscemi e Claudio Castrogiovanni, è giunta quasi a conclusione e grazie agli spoiler possiamo già anticipare cosa vedremo nella terza puntata in onda il 10 aprile. La trama racconta del vicequestore Vanina Guarrasi che dopo una brillante carriera nell’antimafia, lascia Palermo per sfuggire al passato e al legame con i due uomini che ha amato di più: il padre poliziotto e l’ex fidanzato Paolo Malfitano, magistrato operativo nell’antimafia.

anticipazioni vanina
Anticipazioni Vanina terza puntata: Vanina alle prese con un nuovo omicidio (credit instagram fictionrai) inabruzzo.it

Purtroppo per paura di rivivere quell’angoscia vissuta con la sua famiglia da piccola, ha deciso di interrompere la relazione con il compagno, ma il suo cuore non riesce a smettere di amarlo. Per questo, provando a dimenticarlo, Vanina arriva a Catania, alla Sezione Omicidi, sostenuta dalla stima di una nuova squadra di poliziotti e dall’affetto degli amici. Andiamo a vedere insieme cosa ci attende in questo episodio.

Anticipazioni Vanina terzo episodio: la scoperta di Vanina è sconvolgente, nessuno può crederci

Le anticipazioni del terzo episodio di Vanina, intitolato “La logica della lampara”, va in onda mercoledì 10 aprile in prima serata a partire dalle 21.30 su Canale 5. Stando agli spoiler, largo spaizo ad un nuovo e drammatico omicidio che si è svolto a Catania. Al commissariato arriva una telefonata da parte di una persona anonima che fa sapere di una ragazza uccisa barbaramente in una villa. La persona trovata deceduta è stata chiusa in una valigia e buttata in mare.

terza puntata vanina
Anticipazioni Vanina: la scoperta del vicequestore (credit instagram fictionrai) inabruzzo.it

Vanina però subito capisce fin dal primo momento che non si tratta di un semplice omicidio, ma che questo ritrovamento fa pensare a qualcosa di più importante e più serio. Infatti, il suo fiuto è confermato dalla chiamata di Manfredi, che quella notte ha visto proprio due uomini gettare dalla scogliera li vicino una valigia molto grande. Vanina, recatasi sul posto, la trova sulla scogliera, ma aprendola all’interno trova solo un cellulare e una grossa macchia di sangue.

Nel corso della telefonata la persona anonima parla di un villino, e Vanina una volta entrata nella casa trova delle macchie di sangue. Facendo una ricerca, scopre che la tenuta è affittata a una certa Lorenza Iannino, che al momento però ha fatto perdere le sue tracce. Nina anche se non trova nessun cadavere, vuole fare chiarezza.

Impostazioni privacy