William e Harry, arriva la resa dei conti: l’annuncio scatena il finimondo

William ed Harry non si rivolgono parola da diversi mesi. La famosa ed apparente infinita diatriba potrebbe però concludersi presto.

Rammarico e nostalgia. Sono questi i sentimenti che accomunano i sudditi britannici, al solo pensiero del rapporto andato in frantumi. Gli anni d’oro dei Principi Windsor hanno visto l’accrescere del loro legame, divenuto ancora più forte in seguito alla scomparsa prematura di Lady Diana Spencer. I volti affranti, lo sguardo rivolto verso il basso e la consapevolezza di aver perso la figura di riferimento più importante. A ciò seguirono gli anni di studi, all’università, l’esperienza militare condivisa e le ore trascorse a dialogare, confessarsi e discutere su quanto caratterizzava la loro quotidianità.

William ed Harry pronti per una tregua
William ed Harry potrebbero issare presto bandiera bianca – inabruzzo.it

Harry definì William il suo principale confidente, mentre il maggiore non perse mai occasione di sottolineare quanto la presenza del minore avesse influito positivamente nella sua vita. Poi è arrivata Meghan Markle. Lo stesso che definì il Principe William il suo “punto di riferimento”, sostenne di essere stato schiacciato dalla sua presunta indole aggressiva. Per oltre quattro anni i Duchi del Sussex pretesero delle scuse pubbliche, riguardo comportamenti che i Principi del Galles – così come la Royal Family – non hanno mai confermato. Ora la malattia di Re Carlo III e Kate Middleton potrebbe implicare un ulteriore mutamento di tale situazione famigliare.

Harry e William: esiste la possibilità di una resa

Nel mese di maggio il Principe Harry tornerà in terra britannica per gli Invictus Games. Sarebbe surreale pensare che, in questa occasione, il Duca decida di snobbare la sua famiglia (il padre soprattutto). L’esperto reale, Richard Fitzwilliams sostiene che ci sia margine per una tregua, a condizione che ciò avvenga in forma privata. “Il modo migliore per risolvere la spaccatura, se deve essere risolta, è farlo in forma privata” – sono state le sue parole, le quali tuttavia presentano una seconda condizione imprescindibile: serve “il consenso di Meghan”.

Harry potrebbe fare pace con William
Harry e William potrebbero esser pronti ad una resa – foto: ansa – inabruzzo.it

L’8 maggio Harry sarà a Londra per una funzione presso la Cattedrale di St. Paul, una celebrazione rispetto alla quale l’attrice non ha ancora confermato la presenza. Laddove il Duca del Sussex decidesse di mantenere il pugno di ferro, rinunciando ad un eventuale dietrofront, tale presa di posizione potrebbe trasformarsi – nel peggiore dei casi – in un profondo rimpianto. Re Carlo III combatte contro il cancro e William si trova a dover sopperire all’assenza del sovrano e della moglie. Il Principe, per il momento, non ha ricevuto alcun supporto dal fratello minore.

Impostazioni privacy