Marco Liorni, non solo successo: il conduttore confessa tutto il suo dolore

Marco Liorni si è lasciato andare, in un’intervista, ad una confessione molto difficile: il conduttore ha vissuto un momento doloroso.

Marco Liorni è tornato a mostrarsi in televisione, con l’inizio del nuovo anno: ha preso le redini della nuova edizione de L’Eredità, a partire dal 2 gennaio 2024. Il game show, che va in onda su Rai1, è seguitissimo dai telespettatori e a quanto pare, la presenza del conduttore, non ha fatto altro che accrescere il numero degli ascolti. Infatti, ogni puntata, conquista davanti allo schermo milioni di italiani, tanto da far salire in maniera considerevole lo share.

marco liorni il suo dolore
Marco Liorni, la confessione del conduttore è inedita (inabruzzo.it)

In un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, ha raccontato di essere onorato di portare avanti un programma storico, che è stato condotto da grandi, come Fabrizio Frizzi. Prima di arrivare nel nuovo format, era a Reazione a catena. Lasciarlo non è stato affatto facile, tanto che ha confessato di aver pianto nell’ultima puntata: “Mi è passato davanti un pezzo di vita, sono stati cinque anni intensi. Ho pianto come una fontana, è stato liberatorio”. Ma se negli ultimi anni il successo ha completamente avvolto Liorni, nel corso della sua vita ci sono stati dei momenti di grande dolore: lo ha raccontato, apertamente, nella stessa intervista.

Marco Liorni confessa il dolore provato nella sua carriera: la rivelazione del conduttore è inaspettata

Oggi Marco Liorni è uno dei conduttori più richiesti della televisione italiana. Dopo aver lavorato per anni in Mediaset, è passato sulla Rai, dove ha portato avanti diversi programmi. È stato al timone di Reazione a Catena, mentre dal 2024, è protagonista di un nuovo studio, quello de L’Eredità. Il successo e la popolarità l’hanno completamente travolto negli ultimi anni, ma c’è stato un periodo nella sua vita, in cui ha vissuto con un grosso dolore.

marco liorni confessa dolore
Marco Liorni parla del dolore vissuto in passato (Foto Ansa) inabruzzo.it

In un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Corriere della sera, ha infatti raccontato il momento più difficile della sua carriera, quello dopo la partecipazione al Grande Fratello. Dopo essere stato per 7 anni inviato, per circa 4 anni non gli arrivarono proposte: “Se ho avuto paura di cambiare mestiere? Non solo paura, l’avevo proprio deciso. Mi ero dato come deadline il dicembre 2011, dopo aver portato per tutto quel tempo i miei progetti di programmi a tutte le persone che conoscevo”, ha raccontato.

Tutti lo vedevano, allora, come quello del Grande Fratello. Per questo, si era dato quel limite, perché era diventata una situazione molto frustante. Ma proprio nel momento in cui stava pensando di fermarsi e di continuare solo con la Radio, è arrivata la svolta: “A novembre arrivò l’occasione di un numero zero per la Rai, Perfetti Innamorati”. Da allora Marco Liorni ha continuato a lavorare in Rai, portando avanti numerosi ed importanti format televisivi.

Impostazioni privacy