Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Maria De Filippi, perché conduce Uomini e Donne seduta sugli scalini? Il (vero) motivo di questa scelta

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Maria De Filippi seduta sui gradini nello studio di Uomini e Donne. Una posa iconica, ma come è nata l’idea di condurre seduta?

Il talk show dei sentimenti, Uomini e Donne, condotto da Maria De Filippi, è un programma cult nel panorama televisivo italiano. Intrattiene il pubblico del pomeriggio da tantissimi anni raccontando storie d’amore e dinamiche di coppia e di conoscenza che appassionano i telespettatori.

Maria De Filippi perché conduce seduta sui gradini
Maria De Filippi – InAbruzzo.it

Ciò che rende speciale questo programma, oltre alla varietà di storie che qui si intrecciano, è ovviamente la padrona di casa: Maria De Filippi. Il suo tratto distintivo? Condurre Uomini e Donne seduta sugli scalini dello studio televisivo. Forse non era così agli esordi, ma piano piano è diventato un po’ un suo tratto distintivo. Ma cosa si cela dietro a questa scelta?

Uomini e Donne, Maria De Filippi seduta sui gradini ad ogni puntata: perché?

Chi segue Uomini e Donne saprà bene che la conduzione del programma è affidata all’ideatrice dello show: Maria De Filippi. Agli esordi il programma nasceva come un talk show in cui coppie e aspiranti innamorati si confrontavano sulle dinamiche delle relazioni. Piano piano la formula è mutata, sono arrivati i tronisti e poi la divisione tra Trono Classico e Trono Over.

Uomini e Donne, il segreto della conduzione seduta di Maria De Filippi
Il motivo per cui Maria De Filippi è seduta sui gradini a Uomini e Donne (Inabruzzo.it) Fonte Witty TV

Se in prima battuta Maria De Filippi conduceva il programma in piedi, camminando qua e là nello studio come ogni conduttore è solito fare, un giorno si è seduta sui gradini e ha trasformato questa “comoda” decisione, nel suo tratto distintivo. Ma come mai ha deciso di fare così?

Durante una puntata di Amici di alcuni anni fa il professore Raimondo Todaro ha preso come esempio la conduzione seduta di Maria per far capire ai suoi allievi che è necessario trovare un tratto distintivo unico che li caratterizzi. A tal proposito però è intervenuta la De Filippi stessa spiegando a Raimondo e ai ragazzi come era nata quella scelta così particolare.

A detta di Maria quando conduceva le puntate di Uomini e Donne, agli esordi, stava in piedi per moltissime ore. Le registrazioni infatti non riguardavano una sola puntata, ma parecchie di fila e ad un certo punto era esausta. Un giorno, pare casualmente, la conduttrice pensò di sedersi un attimo sui gradini e si rese subito conto che poteva benissimo continuare a condurre da quella posizione. Certo, poteva sembrare una scelta azzardata, ma alla fine fu vincente. Per due motivi. Il primo è che Maria De Filippi poteva portare avanti le puntate di Uomini e Donne senza trascorrere in piedi tantissime ore. Il secondo è che quella sua particolarità l’ha resa unica nel panorama televisivo diventando una delle sue caratteristiche.

Ecco svelato allora cosa si cela dietro alla decisione di Maria De Filippi di condurre Uomini e Donne seduta sui gradini.

Impostazioni privacy