Muore all’improvviso la paziente più discussa di Nowzaradan: lutto a Vite al limite

La sua storia aveva commosso i telespettatori, ma purtroppo non ce l’ha fatta e la sua scomparsa ha sconvolto tutti: terribile notizia.

Una paziente del dottor Nowzaradan non ce l’ha fatta, era stata una delle protagoniste di Vite al Limite più discusse, ma purtroppo è deceduta e non è riuscita a vincere la sua battaglia contro l’obesità. I fan del programma ricorderanno sicuramente la sua storia e proprio per questo la notizia della sua morte è stata un duro colpo per tutti.

Vite al limite lutto
Addio a una paziente del dottor Nowzaradan – (Foto D&D PowerWeb Srl) – Inabruzzo.it

Si chiamava Destinee LaShaee e i telespettatori più attenti di Vite al Limite ricorderanno sicuramente la sua storia perché è stata la prima paziente transgender del programma; è morta a soli 30 anni. Purtroppo però è un triste epilogo che ha accomunato diversi pazienti del dottor Nowzaradan.

Paziente del dottor Nowzaradan muore: il dolore dei telespettatori

Sono nove i pazienti che hanno perso la vita dopo aver partecipato al programma, un finale che non è del tutto inaspettato poiché nel programma partecipano persone con gravi problemi di obesità e che sono già in serio pericolo di vita. Pericolo questo messo in chiaro sin da subito ogni volta dal dottor Now: il famoso chirurgo infatti spiega sempre come sia importante cambiare nell’immediato stile di vita per scongiurare il peggio, ovvero il decesso.

Vite al limite dolore per i telespettatori
Addio a un’altra paziente di Vite al Limite – (Foto Screenshot YouTube @tlcuk) – Inabruzzo.it

E purtroppo c’è chi non riesce a uscire fuori da quel tunnel di sofferenza e dipendenza che li porta a rifugiarsi nel cibo, ingozzandosi ogni giorno. Destinee però è morta per un’altra ragione, la notizia del suo decesso era stata data dal fratello sui social: secondo i quotidiani locali sembrerebbe che dietro la sua morte ci sia un gesto volontario.

Pochi giorni prima del suo decesso, infatti, Destinee aveva scritto sui social un post molto commovente: “Sono grata di aver toccato milioni di vite e cuori in tutto il mondo. Vivendo la mia vita con così tanto dolore per così tanto tempo, ho capito che Dio non fa errori. Sono grata per il mio viaggio e per tutto quello che ho passato. Non rimpiango un solo momento“. Parole che, lette alla luce di quanto accaduto, potrebbero essere state quasi un addio al mondo e ai suoi cari.

Purtroppo a Destinee non è bastato perdere peso per trovare un po’ di pace e serenità, la sua storia aveva appassionato i tanti telespettatori di Vite al Limite perché era stata davvero brava a seguire le indicazioni del dottor Now, perdendo davvero molto peso.

Impostazioni privacy