Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Regala una cena da sogno a San Valentino: in questi ristoranti stellati mangi con meno di 50 euro

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

La sera di San Valentino si può regalare alla propria dolce metà una cena da sogno in uno dei tanti ristoranti stellati, senza pagare tanto.

Uno dei regali più apprezzati dal partner per San Valentino è una romantica cena in un ristorante. Anche se si pensa erroneamente che sia fuori dal proprio budget andare in un ristorante stellato, è meglio ricredersi subito perché ci sono alcuni locali bellissimi e suggestivi che offrono le proprie pietanze e menu stellati, a prezzi molto accessibili.

Ristoranti stellati a San Valentino: dove andare
I migliori ristoranti dove andare a San Valentino e pagare poco – inabruzzo.it

Con meno di 50 euro ci si potrà regalare un’indimenticabile cena da sogno di San Valentino, gustando piatti buoni di chef famosi. Parola di una guida d’eccellenza, quella del Gambero Rosso.

I ristoranti stellati dove andare a San Valentino (spendendo poco)

Quando si parla di ristornati stellati, la maggior parte delle persone pensa di non poterseli permettere, per di più in una serata importante come quella del 14 febbraio. In realtà è possibile stupire la propria dolce metà con una cena da sogno a San Valentino, in uno dei tanti locali stellati che propongono menu a prezzi molto accessibili (a meno di 50 euro).

Ristoranti stellati a San Valentino: i migliori ristoranti
I migliori ristoranti stellati per una cena romantica di San Valentino – inabruzzo.it

Secondo il Gambero Rosso, da Nord a Sud, sono questi i migliori ristoranti per festeggiare il giorno degli innamorati, spendendo poco e mangiando bene. Iniziamo dalla Liguria dove a Fiumaretta di Ameglia, in provincia di La Spezia, si trova Locanda Tamerici dello chef Mauro Ricciardi, che ha ricevuto una stella Michelin. Qui sarà possibile deliziarsi con piatti della cucina tipica ligure a prezzi contenuti.

Il ristorante offre due menu degustazione: il Menu del Territorio che consta di 7 portate, e il Menu del Mare che consta di 4 portate. Non mancano piatti alla carta e, dal mercoledì al sabato, a pranzo, si può gustare un menu di due piatti al costo di 30 euro. A Torino, e precisamente a piazza Solferino, si trova invece Vintage 1997, un ristorante che propone la cucina tipica piemontese fusa con quella mediterranea. Dal lunedì al venerdì, a pranzo, si può gustare una colazione di lavoro che consta di due portate più il dolce a soli 30 euro.

Rimanendo in Piemonte, a Pinerolo c’è la Trattoria Zappatori. Insignito della stella Michelin, lo chef Christian Milone propone piatti eleganti in cui non manca la tradizione piemontese. Uno dei simboli del posto è il Menu del Mercato, dove è possibile gustare le pietanze di stagione. Dal mercoledì al venerdì, poi, chi vuole può provare la colazione di lavoro, che consta di 2 portate, acqua, caffè e piccola pasticceria ad un costo di 30 euro.

Sempre in Piemonte, e precisamente a Caluso, si trova il Gardenia, anch’esso un ristorante con una stella Michelin, perfetto per una cena romantica di San Valentino. Mariangela Susigan, la chef, sa esaltare il territorio con i suoi piatti come i plin di faraona glassati al Marsala al risotto carnaroli con porri di Cervere oppure l’uovo colante con tartare di broccoli. Per gustare questi ed altri piatti pagando poco, si può optare per le giornate di lunedì, giovedì e venerdì a pranzo: il menu Tradizione costa 35 euro, Classico e Natura 40 euro, Gourmet 45 euro.

Si continua con la provincia di Bergamo dove, a Sorisole, si trova l’Osteria degli Assonica. Il ristorante, che vanta una stella Michelin, è guidato dagli chef Alex e Vittorio Manzoni e propone tre menu tra cui scegliere oppure piatti alla carta. Al di fuori della festa degli innamorati, chi vuole, può anche optare per il business lunch che consta di due portate a scelta, che cambiano ogni settimana. Il lunedì, il giovedì e il venerdì è possibile mangiare pagando soli 25 euro (o 30 euro se si aggiunge il dolce). 

Poi, in provincia di Bologna, a Savigno, si trova la Trattoria da Amerigo, insignita di una stella Michelin. Il locale, molto suggestivo perché ricorda una vecchia trattoria all’italiana, offre piatti della tradizione emiliana in chiave stellata, ma a prezzi accessibili. Ad esempio il menù degustazione delle premiate trattorie italiane, composto da quattro portate, costa 50 euro. A Reggio Emilia, precisamente a Rubiera, si trova l’Osteria del Viandante, anch’esso con una stella Michelin.

Piatti della tradizione emiliana rivisitati in chiave moderna sono l’offerta dello chef Jacopo Malpeli. Dal lunedì al venerdì ci si può deliziare con il business lunch che consta di 3 portate (compreso il dolce) a 50 euro. Infine a Vallesaccarda, in provincia di Avellino, si trova Oasis – Sapori Antichi. Il ristorante, che ha una stella Michelin, offre una proposta che è attenta alle materie prime e al territorio.

Il lunedì, martedì e venerdì è possibile gustare una colazione di lavoro composta da due piatti più dessert a soli 30 euro. Insomma, anche i ristoranti stellati possono essere economici ed accessibili per tutti, anche per chi li sceglie durante la cena romantica di San Valentino. 

Impostazioni privacy