Sabrina Salerno torna a Ballando con le stelle, l’annuncio ufficiale

Sabrina Salerno sarà ancora concorrente a “Ballando con le stelle”, non ci sono più dubbi, lei è pronta per la nuova avventura.

Si torna dove si è stati bene, così diceva un vecchio detto che è possibile applicare a molti ambiti della nostra vita, anche se a volte c’è chi è restio a farlo per timore di essere giudicato in maniera negativa. Nei sentimenti, ad esempio, in tanti non amano i ritorni di fiamma perché finiscono per ritenerli come una minestra riscaldata che sarebbe bene non portare avanti, soprattutto perché si pensa che non abbia molto senso ricostruire un rapporto se era già finito tempo prima.

Sabrina Salerno Ballando con le Stelle
Sabrina Salerno ha deciso di ripetere l’esperienza a “Ballando con le stelle” – Foto Ansa – Inabruzzo.it

Sul lavoro, però, c’è chi è in grado di fare un’eccezione, soprattutto quando si è reduci da un’esperienza che si è ritenuta soddisfacente. In questo caso essere richiamati da qualcuno che ha ritenuto positivo il nostro operato può infatti essere motivo di orgoglio, anzi spesso pur di convincere l’interessato si arriva anche a fare un’offerta più elevata. I personaggi famosi non fanno eccezione, basti pensare a quanto ha deciso di fare Sabrina Salerno.

Sabrina Salerno e il ritorno tanto atteso

Ormai da tempo Sabrina Salerno non ha un suo programma in Tv, soprattutto per sua scelta, visto che tempo fa aveva deciso di mettere da parte almeno temporaneamente il lavoro per dedicarsi alla sua famiglia. I suoi fan sono comunque ancora tantissimi, molti dei quali non nascondono di essere estasiati dalle immagini che lei pubblica sul suo profilo Instagram. Pur avendo più di 50 anni, infatti, lei può vantare il fisico di una ragazzina.

In molti hanno poi tifato per lei tempo fa quando aveva deciso di mettersi in gioco con un’esperienza apparentemente per lei poco congeniale, ma dove non ha deluso le aspettative, quella da concorrente a “Ballando con le stelle”. Tutta la sua sensualità nelle coreografie che lei era chiamata a eseguire era ancora più esaltata e le ha permesso di scoprire una passione per il ballo che lei non credeva di avere.

Ora, a distanza di poco più di un anno, lei ha deciso di riprovarci, segno evidente di come si sia sentita a suo agio, nonostante la fase di preparazione che precede una puntata sia sempre piuttosto impegnativa. I concorrenti del talent show, infatti, devono lavorare per diverse ore pur di riuscire a eseguire i passi al meglio in puntata, sperando però allo stesso tempo che la performance non sia del tutto condizionata dall’emozione che si può provare sul momento.

Sabrina Salerno torna a Ballando con le stelle
Le coreografie di “Ballando con le stelle” esaltano la sensualità di Sabrina Salerno – Foto | RaiPlay – Inabruzzo.it

In realtà, però, non rivedremo la showgirl nella trasmissione condotta da Milly Carlucci, bensì nella versione spagnola, dal titolo “Baila come puedas”, ovvero “Balla come puoi”. A dare l’annuncio è il settimanale ‘Nuovo’, che ha preso parte alla presentazione della nuova edizione del format.

Una nuova avventura entusiasmante

Fare da concorrente a “Ballando con le stelle” in versione spagnola rende entusiasta Sabrina Salerno, pronta a mettersi alla prova e a dimostrare di non risentire minimamente del tempo che passa, come pensando anche tantissimi suoi fan. “Faccio a pugni con il tempo che passa, a volte me ne frego, altre meno“, ha raccontato alla trasmissione di Rai Radio 2 “I lunatici”.

Nonostante abbia conosciuto la popolarità quando non era ancora maggiorenne, la showgirl ha sempre cercato di stare con i piedi per terra ed è anche per questo che lei piace a un pubblico di tutte le età: “Perdere la testa per il successo sarebbe stato troppo prevedibile – ha precisato – Io vengo da un percorso di vita molto faticoso e alternativo, per questo sono riuscita a gestire la situazione e a restare equilibrata”.

Tutto questo è frutto anche della sua infanzia difficile, caratterizzata dall’assenza dei suoi genitori, per questo lei si è poi trasferita a Genova da una zia, ma dopo la sua morte sono stati i nonni a crescerla. Questo si è rivelato determinante per cercare di non montarsi troppo la testa quando ha conosciuto la popolarità: “Sono cresciuta abbastanza da sola, con una famiglia slegata e alternativa, per questo sono diventata razionale. Non ho mai rischiato di perdere il contatto con la realtà nè la testa”.

Impostazioni privacy