Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

“Sei stato importante”, lutto per Eros Ramazzotti: il messaggio strappalacrime sui social

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Eros Ramazzotti è uno dei cantanti più amati del panorama musicale italiano. Sui social l’artista ha mostrato il suo cordoglio. 

Eros Ramazzotti è uno dei cantanti di maggiore successo nel panorama della musica leggera italiana e nel pop latino a livello mondiale. Nel corso della sua carriera, l’artista ha venduto oltre 50 milioni di dischi in tutto il mondo, distinguendosi con i suoi record discografici sia in Italia che all’estero e per il continuo successo di pubblico che riesce ad ottenere nonostante il passare del tempo.

Eros Ramazzotti in lutto
(Foto ANSA) Eros Ramazzotti e il cordoglio sui social (www.inabruzzo.it)

Fin da piccolo, Eros Ramazzotti dimostra una predisposizione innata per la musica, interessandosi allo studio del pianoforte e della chitarra. Il primo approccio professionale al mondo musicale è nel 1979, anno in cui partecipa ad una manifestazione canora dove interpreta il brano Pezzi di vetro di Francesco De Gregori. Nel 1981 partecipa al Concorso Voci Nuove del Festival di Castrocaro dove presenta la canzone Rock 80, composta qualche anno prima. Nel 1982, invece, partecipa a Un disco per l’estate di Saint-Vincent con la canzone Ad un amico composta insieme a Roberto Colombo e dedicata ad un amico d’infanzia prematuramente scomparso.

Il 3 febbraio 1984, Eros Ramazzotti partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Voci Nuove, con il brano Terra promessa.  Ammesso alla finale del concorso canoro, il giovane artista vince con il massimo dei consensi di critica e pubblico. Con il trionfo a Sanremo, Eros Ramazzotti ottiene un successo senza eguali, diventando in poco tempo uno dei cantanti più richiesti dalle case discografiche.

Lutto per Eros Ramazzotti: cosa è successo al cantante

Eros Ramazzotti è molto attivo sul suo profilo Instagram, dove ama condividere foto e video con i suoi fan. Recentemente, il cantante ha pubblicato una storia in cui mostra il suo cordoglio per la scomparsa del suo primo discografico, il barone Lando Lanni Della Quara, fondatore dell’etichetta bresciana DDD. “Ciao Lando, sei stato una persona importante per me e senza di te non sarei qui in questo momento…Salutami Roberto”, è con queste parole che Eros Ramazzotti ha ricordato il discografico scomparso.

Eros Ramazzotti piange Lando Lanni
(Foto Instagram) Eros Ramazzotti e il ricordo di Lando Lanni (www.inabruzzo.it)

L’etichetta discografica di Lando Lanni ha scoperto e lanciato Eros Ramazzotti ma, ha fatto altrettanto con artisti come Mia Martini, Fausto Leali, Le Orme, Enzo Jannacci, Fiorella Mannoia, Jo Squillo, i Matia Bazar e il fenomeno degli anni Ottanta Rondò Veneziano. L’etichetta è stata una realtà di riferimento nel panorama musicale italiano degli anni Ottanta, grazie anche al discografico Roberto Galanti, sempre a fianco del barone Della Quara nella gestione amministrativa e musicale della DDD.

Impostazioni privacy