Spiaggia di Torre del Cerrano, l’area marina protetta tra dune e pinete che è meta ideale per chi ama la natura

La spiaggia di Torre del Cerrano si trova in Abruzzo,in provincia di Teramo, tra i comuni di Pineto e Silvi. Ecco cosa vedere.

Spiaggia di Torre Cerrano all'alba con splendidi colori dell'aurora
Spiaggia di Torre Cerrano,a arenile e Fortificazione sullo sfondo – inabruzzo.it

La spiaggia di Torre del Cerrano è ogni anno meta di numerosi turisti che amano la bellezza naturale del luogo. Infatti si tratta di una riserva marina e la sua caratteristica è di essere la zona di nidificazione del fratino.

L’ambiente è dunque semplice, una spiaggia libera e protetta, con sabbia fine e fondale che degrada lentamente come è tipico di questa zona del Mare Adriatico. Ci si arriva a piedi e in bici tramite la pista ciclabile e il viaggio vale da solo la passeggiata in mezzo alla famosa pineta.

La spiaggia di Torre del Cerrano, una meraviglia per chi ama la natura

È la prima area marina protetta abruzzese ed è stata istituita nel 2010. Copre un’area di sette chilometri di costa e ha come scopo di tutelare l’ambiente e proteggere le specie di flora e fauna tipiche di questo territorio, favorendone anche il ripopolamento.

La spiaggia della riserva marina protetta di Torre Cerrano
Riserva marina protetta Torre Cerrano, uno scorcio dell’arenile – inabruzzo.it

La spiaggia di Torre del Cerrano è una delle più belle spiagge della provincia di Teramo, prende il nome sia dalla Torre Costiera, costruita nel 1568 dagli spagnoli che dal torrente Cerrano che sfocia nel territorio di Silvi.

Ed in effetti questa spiaggia libera, che è una riserva marina protetta di grande rilievo, si trova tra a due chilometri dal comune di Pineto ed è tra le spiagge di Silvi Marina, Torre Cerrano oggi ospita il Centro di biologia marina, è affidata in comodato al Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano e all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo e Molise.

Al suo interno trova spazio il Centro Internazionale di Formazione Veterinaria oltre alla Biblioteca con l’Info-point dell’Area Marina Protetta ed un interessante Museo del Mare.

Il luogo non presenta lidi o strutture di ristoro, proprio perché si tratta di una zona protetta. Ma gli amanti della natura sono entusiasti e le recensioni lasciate da chi è passato dalla spiaggia di Torre del Cerrano sono molto positive. Al tutto si può ovviare portandosi dietro un pranzo al sacco. Ovviamente bisogna ripulire il posto dopo aver consumato il pasto.

Il panorama è bellissimo, il mare invoglia a fare un bagno, la pace e la quiete del luogo sono perfette per chi vuole rilassarsi nella natura lontano dal frastuono di lidi e zone balneabili più urbanizzate.

La spiaggia di Torre del Cerrano è una delle mete più consigliate per chi ama immergersi nella natura, fare lunghe passeggiate e imparare qualcosa di più delle specie marine e della storia del territorio. Se siete in vacanza a Pineto o nelle vicinanze vale assolutamente una visita.

Impostazioni privacy