inAbruzzo | Fracchiata
2353
post-template-default,single,single-post,postid-2353,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Fracchiata

Fracchiata

Fracchiata

Piatto altamente calorico, si ottiene dalla farina di cicerchia, che conferisce un marcato colore verde a questa gustosa e particolare “polenta del centro-sud”. La cicerchia è una leguminosa fortemente proteica, tanto che i pastori usavano somministrare questa pianta alle pecore in gestazione. Era usanza nelle famiglie dei pastori di Arsita aggiungere anche farina di ceci e granturco e condire la “fracchiata” con olio di alici fritte e peperoni dolci, chiamati “fuffulloni”.

Ricetta della Fracchiata

Fracchiata, ingredienti

Ingredienti per otto persone

  • 1 chilo di farina di cicerchia
  • 500 grammi di farina di ceci
  • 500 grammi di farina di granturco
  • due cipolle
  • peperoni dolci
  • olio
  • sale

Preparazione

In una padella mettere l’olio e la cipolla tagliata a fettine, soffriggere e prima di toglierla dal fuoco mettere il peperone. Mettere sul fuoco una pentola antiaderente con 4 litri di acqua un pizzico di sale, appena tiepida, mettere la farina a pioggia e mescolare continuamente per circa un’ora. A metà cottura versare nei piatti e condire con olio, cipolla peperoni e sardine fritte.

Tags: