Lago di Scanno a forma di cuore, una perla nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Il Lago di Scanno è una delle location naturali più suggestive del Parco Nazionale d’Abruzzo, ecco tutto quello che bisogna sapere per organizzare una giornata di svago immersi nella natura.

Panorama del lago di Scanno a forma di cuore
Lago di Scanno a forma di cuore, una perla blu nei boschi dell’Abruzzo – inabruzzo.it

Se volete ammirare la bellezza della natura che si manifesta in un paesaggio che sembra uscire da una favola dovete fare un giro in Abruzzo. In questa regione ci sono luoghi incontaminati e paesaggi di unici e il Lago di Scanno a forma di cuore è proprio uno di questi.

Meta per gli appassionati dei panorami mozzafiato e per gli innamorati che suggellano il loro patto di amore ammirando romanticamente la sagoma a forma di cuore, il lago di Scanno è abbastanza facile da raggiungere. Percorrendo un sentiero chiamato proprio Sentiero del Cuore si arriva a un belvedere da cui si domina tutta la valle con il lago incastonato tra i monti Marsicani, nell’alta valle del fiume Sagittario.

Come arrivare al Lago di Scanno

Il Lago di Scanno è uno dei laghi abruzzesi più suggestivi da visitare. È di fatto il più grande tra i laghi naturali presenti in Abruzzo e si trova nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo tra i Monti Marsicani, nell’alta valle del fiume Sagittario.

Lago di Scanno panorama
Lago di Scanno a forma di cuore – inabruzzo.it

Questo bacino di acqua si trova incastonato tra il comune di Scanno e quello di Villalago. Per arrivare a Scanno ci sono diverse soluzione, in base al luogo di partenza:

  • da Roma: via A24, percorrere la A25 per Pescara fino all’uscita di Cocullo. Poi si prende la strada statale ss479 per Anversa e Scanno.
  • da Pescara: via A25 direzione Roma fino all’uscita di Cocullo. Poi si prende la strada statale ss479 per Anversa e Scanno.
  • da L’Aquila: via A24 direzione Roma, percorrere la diramazione A25 per Pescara fino all’uscita di Cocullo. Poi si prende la strada statale ss479 per Anversa e Scanno.
  • da Napoli: autostrada A1 (Roma – Napoli) uscita Caianello, si prosegue lungo la S.S. 85 direzione Venafro, S.S. 17 fino al bivio di Castel di Sangro S.S. 479 per Barrea, Villetta Barrea, Passo Godi, Scanno.
  • da Bari: via A22 direzione Pescara, percorrere la A25 direzione Roma fino all’uscita Cocullo. Poi si prende la strada statale ss479 per Anversa e Scanno.

Per arrivare fin sul Belvedere e poter ammirare la sua forma a cuore bisogna salire sul colle dove sorge l’eremo di Sant’Egidio. Questo percorso lungo un paio di chilometri si chiama Sentiero del Cuore di Scanno.

Partendo dal lago si arriva alla SS 479, si prende il sentiero in salita che attraversa il bosco, verso la dorsale della Montagna Grande. Passando il borgo di Scanno si giunge dll’Eremo di S. Egidio verso il piccolo belvedere da dove vedere il lago con la forma di cuore.

Cosa fare sul lago di Scanno

Se state pensando ad una fuga romantica in Abruzzo sappiate che il lago di Scanno è una meta obbligata! Qui potete godervi un bel bagno nelle fresche acque del lago, se la stagione lo consente, perché è balneabile. La spiaggia è attrezzata anche per i bambini e si possono fare gite in pedalò o in canoa. Da non perdere anche una visita alla piccola chiesetta della Madonna del Lago, risalente al 1702, che si trova sulla sponda meridionale del lago.

Impostazioni privacy