Luoghi di pellegrinaggio in Abruzzo, le mete da visitare almeno una volta nella vita

Sono tanti i luoghi di pellegrinaggio in Abruzzo, se cercate delle mete e degli itinerari in regione, eccone alcuni da non perdere.

sagoma di uomo inginocchiato che prega controluce e sole sullo sfondo
Alla scoperta dei luoghi di pellegrinaggio in Abruzzo – Foto Canva – inabruzzo.it

Fedeli italiani e stranieri ogni anno percorrono chilometri e chilometri in Italia per fare pellegrinaggi e visitare i luoghi di culto più o meno rinomati e ovviamente molti itinerari includono anche l’Abruzzo. Chi vuole fare un viaggio all’insegna della spiritualità, lungo i cammini della fede, in regione può trovare tantissime mete.

Infatti l’Abruzzo offre ai visitatori che vogliono scoprire luoghi sacri diverse opportunità. Allora qui di seguito vi diamo qualche idea per organizzare un pellegrinaggio in Abruzzo, tra cammini e visite alle chiese, ai santuari, agli eremi e ai monasteri sparsi in tutta la regione.

I luoghi di pellegrinaggio in Abruzzo più suggestivi

L’Abruzzo è una regione ricca di tradizioni religiose e spirituali che attira fedeli da tutto il mondo. Famosi sono tanti degli eremi abruzzesi che ogni anno sono visitati da credenti e non credenti, sono luoghi immersi nella natura che ristorano chi cerca pace e misticismo.

facciata del Santuario del Volto Santo a Manoppello
Santuario del Volto Santo a Manoppello – Foto Canva – inabruzzo.it

Ma vediamo anche altri luoghi di pellegrinaggio in Abruzzo, tra quelli più sentiti dagli abitanti e da chi si mette in viaggio per pregare.

  • Santuario del Volto Santo a Manoppello. Si trova in provincia di Pescara, questa chiesa è famosa per ospitare il Sacro Volto di Gesù, che i credenti venerano come un vero miracolo divino. Insieme alla Sacra Sindone è la più importante reliquia della Cristianità.
  • Santuario della Scala Santa di Campli. I fedeli percorrono pregando i 28 gradini in legno di quercia in ginocchio e a capo chino.
  • Eremo di San Bartolomeo. Si trova nel cuore del Parco Nazionale della Maiella, vi si arriva lungo un cammino immerso nella natura
  • Santuario del Miracolo Eucaristico di Lanciano. Contiene le famose reliquie del prodigioso evento datato nell’anno 700, l’Ostia che diventa carne e sangue
  • Santuario di San Gabriele dell’Addolorata a Isola del Gran Sasso, custodisce le reliquie del santo
  • Abbazia di S. Giovanni in Venere a Fossacesia. Realizzata su un antico tempio di Venere Conciliatrice, è scelta da molte coppie per sposarsi
  • Santuario della Madonna d’Appari. Si trova lungo la strada che da L’Aquila sale verso il Gran Sasso, tra le due frazioni aquilane di Paganica e Camarda, in una posizione suggestiva all’interno di una gola
  • Santuario della Madonna dei Miracoli a Casalbordino. Il Santuario di Santa Maria dei Miracoli custodisce una tela dipinta che ricorda l’apparizione della Vergine a un contadino avvenuta l’11 giugno 1576
  • Basilica di San Tommaso Apostolo a Ortona. Custodisce le reliquie del santo in un’urna di rame dorato, scamparono alle mine tedesche nel 1943

Queste sono solo alcuni dei luoghi di pellegrinaggio in Abruzzo, tra i più importanti e visitati di tutta la regione.

Impostazioni privacy