inAbruzzo | Moscufo, Agriturismo Borgo Antico: recensione
3385
post-template-default,single,single-post,postid-3385,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Moscufo, Agriturismo Borgo Antico: recensione

agriturismo_borgo_antico_moscufoLuogo

L’agriturismo Borgo Antico si trova in via Ludovico Ariosto 29, ma questo indirizzo non è nel centro storico di Moscufo, bensì poco fuori, in aperta campagna. Non è propriamente facile da raggiunere, anche se molto vicino alla statale, ma neppure troppo difficile. Il riferimento per il cliente è l’incrocio a tre che si trova vicino al cimitero del paese, dove si coingiungono – in pratica – le strade che provengono dalla fondovalle (quindi da Loreto Aprutino), dalla rotatoria di Santa Teresa (area Spoltore-Pescara) e dal centro storico di Moscufo. L’agriturismo si trova in fondo alla seconda traversa a sinistra, scendendo dall’incrocio verso la fondovalle, direzione Loreto Aprutino. La traversa è molto stretta e passa in mezzo a varie case; poi diventa bianca per un centinaio di metri e scende fino all’agriturismo. Agibile e percorribile anche da auto normali, senza problemi.

Struttura

L’agriturismo è ospitato in una casa colonica di inizio XX secolo, forse anche precedente, ben ristrutturata. Il recupero è stato fatto con gusto e attenzione, anche se non mancano alcune pecche nei dettagli che potevano essere evitate o migliorate. La sala da pranzo è comunque ampia e con grande camino; il tetto in travi di legno e pianelle, il pavimento in cotto. Il bagno è unico, ma comodo e ampio, pulito e ben tenuto, con spazio per cambiare i pannolini ai bimbi. Il pezzo forte è comunque l’esterno, con un patio e un ingresso molto suggestivi, e un giardino molto curato: si valorizza quindi ampiamente nella bella stagione.

Cibo

Il menù è fisso e prevede (autunno 2011) un antipasto di caldi e freddi, che parte con insaccati e formaggi, seguono fritti di verdure e ottime “pallotte cace e ova” in bianco, ossia in brodo. Due i primi: un raviolo fatto a mano con spinaci e ricotta, e una tagliatella, anch’essa fatta a mano, con i funghi. Segue un arrosto misto. Chiudono trancetti di crostata e frutta in abbondanza.

Il prezzo fisso di 25 euro è più che onesto.

La produzione interna di materie prime alimentari è però abbastanza ridotta, praticamente limitata agli ortaggi e poco altro, per cui gran parte di salumi, formaggi e carni proviene da fornitori esterni; la qualità è comunque buona in ogni caso. La pasta è invece fatta in casa e si sente, con grande piacere per il palato. Nota curiosa nei ravioli, fatti a forma di fiore, stella o altro, a seconda del periodo stagionale. Ottimi l’olio, di produttori locali, e il pane, disponibile in una sola varietà.

Servizio

Servono in tavola le titolari, gentili, affabili e simpatiche; molto cortesi e mai invadenti nonostante la cordialità.

Giudizio + consigliato

Info

Cell. 333 95 30 755
Tel. 085 97 90 034
fax 085 97 90 797
email info@agriturismoborgoantico.eu
sito http://www.agriturismoborgoantico.eu/

Tags: