inAbruzzo | Spoltore
1152
post-template-default,single,single-post,postid-1152,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Spoltore

Frazioni

Dati e curiosità

Storia

  • Epoca romana
    Numerosi reperti rinvenuti nel territorio comunale testimoniano l’esistenza di un insediamento romano, verosimilmente con funzioni di stazione militare.
  • Epoca medievale
    Nelle fonti documentarie il borgo medievale fa la sua prima comparsa con il nome di Spelturum (forse dal germanico ‘spelt’, farro): la scoperta di una tomba longobarda nella chiesa di Santa Maria, conferma la presenza di questa stirpe nella zona. Durante il periodo normanno il feudo appartenne alla Contea di Loreto.
  • XV secolo
    Agli inizi del secolo subentrarono i Riccardi ma essi non riuscirono a mantenere un saldo controllo del feudo. Dal 1446 con il titolo di baronia conobbe svariate signorie, tra le quali quella di Ferdinando Castriota, detto Manfredino (1496), in quest’epoca l’impianto urbano assume le connotazioni che, con poche modifiche, conserva fino ai giorni nostri.
  • 1927
    Spoltore cessa di appartenere alla provincia di Teramo, per confluire in quella di Pescara.
  • 1928
    La città fu aggregata al comune di Pescara.
  • 1947
    Diviene comune autonomo.?

Da visitare

Immagini di Spoltore

vedi tutte le foto di Spoltore

Articoli culturali

cerca articoli culturali su Spoltore in Cultura inAbruzzo

Produzioni tipiche

Eventi

Ricettività

Informazioni turistiche

Tags: