inAbruzzo | Valle Castellana
1891
post-template-default,single,single-post,postid-1891,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Valle Castellana

Valle Castellana

Frazioni

Basto, Carpani, Casanova, Case Caprioli, Case Orfi, Ceraso, Cerquito, Cesano, Colle, Coronelle, Fornisco, Gabbia, Leofara, Macchia da Borea, Macchia da Sole, Mattere, Morrice, Olmeto, Pascellata, Piano Maggiore, Pietralta, Prevenisco, Rio di Lame, San Giacomo, San Vito, Santa Ruffina, Settecerri, Vallefara, Villa Franca

Scopri le frazioni e le contrade di Valle Castellana

Dati e curiosità

Storia

Introduzione

Valle Castellana si trova su una piccola altura situata fra il torrente Castellano e il Rio di Lame. Le case, costruite in pietra, sono di origine ottocentesca ma fortemente rimaneggiate in epoca moderna. Da un punto di vista architettonico il paese è quasi totalmente stravolto e ha perso praticamente ogni carattere di antichità. Inoltre nelle aree marginali sono sorte numerose costruzioni moderne in cemento armato prive di qualsiasi legame stilistico con il territorio e il passato.

Alcune delle case più antiche si trovano in località Colle, dove probabilmente sorgeva il borgo medievale legato alla chiesa di Santa Maria di Stornazzano, o dell’Annunziata, che rappresenta l’unico motivo che può spingere il turista a una visita al paese.

Da visitare

Chiesa di Santa Maria di Stornazzano

Immagini

vedi tutte le immagini di Valle Castellana su inAbruzzo.it

Articoli culturali

cerca articoli culturali su questo paese in AbruzzoCultura.it

Produzioni tipiche

Castagne e marroni, soprattutto nella zona di Leofara

Eventi

 

Ricettività

 

Informazioni turistiche

Comune
www.comune.vallecastellana.te.it