inAbruzzo | Popoli
1168
post-template-default,single,single-post,postid-1168,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Popoli

Popoli

Dati e curiosità

  • altitudine:254 mt. s.l.m.
  • superficie: 34,34 km quadrati
  • nome degli abitanti: popolesi

Santo patrono: San Bonifacio

Festa patronale: 14 maggio

Fa parte di: Parco Nazionale della Majella

Origine del nome

Alcuni studiosi sostengono derivi dal latino “populus” (pioppo), per la numerosa presenza di questa vegetazione in zona; secondo altri, il nome dovrebbe provenire da “pauper” (povero). Il Chronicon Casauriense, la più antica testimonianza scritta riguardante Popoli, ne attesta il nome di “Castrum pauperum”.

Storia

  • Paleolitico
    Sono stati rinvenuti nel territorio insediamenti risalenti a questa fase storica.
  • 49 a.C.
    Giulio Cesare nel suo “De bello civili” attesta che la zona su cui sorgerà Tocco, al tempo era già frequentata dall’uomo.
  • Inizi del 1000-1256
    Il possesso della città passò, mediante intricati e poco pacifici avvicendamenti, dalla signoria del vescovo di Valva a quella del vescovo di Sulmona.
  • 1269-1749
    Carlo d’Angiò donò il feudo di Popoli ai Cantelmo, i quali dominarono ininterrottamente per 480 anni.

Da visitare

Approfondisci i monumenti di Popoli

Immagini di Popoli

Articoli culturali

cerca articoli culturali su Popoli in Cultura inAbruzzo

Produzioni tipiche

  • Gamberi di fiume

Eventi

14 e 15 maggio – Festa di San Bonifacio
Festa patronale in onore del Santo patrono caratterizzata da eventi religiosi affiancati a manifestazioni folcloristiche e gastronomiche tipiche del territorio.

Seconda settimana di agosto – Certame de la Balestra
E’ una rievocazione storica che si svolge per le vie del paese riportando alla memoria l’incontro pacificatore tra Restaino Cantelmo, Conte di Popoli e Alfonso D’Aragona, Principe di Napoli avvenuto nel 1485. Oltre alle sfilate in costume, giochi e danze medievali, viene anche riproposta una tipica gara medievale che si svolgeva fra i Capitani dei Cantelmo per designare il Comandante della guarnigione del Castello. Si tratta di una gara di balestra alla quale partecipano i capitani dei quarti della città di Popoli (Rione Attoja, Sant’Anna, Torre dell’Aia e Castello) accompagnati da arcieri e balestrieri. Il vincitore otterrà un Palio consegnatogli dalla stessa Contessa Giovanna di Lalle dei Camponeschi.

15 agosto – Sagra del Gambero di fiume e della Trota
I gamberi di fiume e le trote fanno da padrone in questa manifestazione dove i tipici prodotti locali vengono preparati secondo le ricette peculiari del territorio accompagnate dagli altri prodotti enogastronomici più rinomati e da eventi ludici e manifestazioni musicali e folcloristiche.

Informazioni turistiche

Comune
Via Decondre, 103
Tel. 085 98701
Fax 085 9870534
e-mail: info@comune.popoli.pe.it

Tags: