inAbruzzo | Località del turismo balneare in Abruzzo
4
post-template-default,single,single-post,postid-4,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
Località del turismo balneare in Abruzzo

Località del turismo balneare in Abruzzo

Località del turismo balneare in Abruzzo

I luoghi del turismo sul mare d’Abruzzo

I paesi situati sulla costa abruzzese sono delle perle; delle realtà dinamiche e in continuo sviluppo, in bilico tra passato e futuro, tra tradizione ed innovazione. Qui si trova una zona abitativa, bagnata dal mare, vede l’alternarsi di piccoli centri e grandi città, ma anche in grado di offrire tranquillità e relax. Si tratta quindi di un grande centro vacanza lungo 130 km capace di mettere a proprio agio i turisti, adattando il suo ritmo al loro.

Martinsicuro

Martinsicuro, situata a sud del Tronto, è la cittadina che si incontra per prima entrando in Abruzzo dal nord, dalla statale Adriatica o dall’autostrada A14. Sebbene a prima vista si abbia l’impressione di trovarsi di fronte una moderna località turistica, Martinsicuro ha un’origine antica, risale all’epoca romana ed è da sempre legata la fiume Tronto, che segna il confine con le marche. Testimonianze dell’origine romana sono i ritrovamenti avvenuti nei un antico centro costruito sul vicino colle de La Civita pressi della foce del Tronto. Qui fino al 1438 sorgeva il porto di Castro Truentino.

martinsicuro Martinsicuro

Sul fiume si può ancora ammirare la torre di Martinsicuro, un massiccio bastione che faceva parte delle strutture di sorveglianza al confine ma aveva anche funzione di allarme contro le scorribande dei pirati turchi. I turisti hanno a disposizione una grande scelte di strutture ricettive: una ventina di alberghi, quattro campeggi e una trentina di stabilimenti balneari. Non mancano le case vacanza e i B&B. Gli agriturismi offrono alloggio e ristorazione sulle colline adiacenti. Da alcuni anni è inoltre operativo un piccolo porticciolo, per lo più al servizio della pesca locale. Questa località è l’ideale per le vacanze all’insegna del relax, per le famiglie e per chi ama le spiagge sabbiose e riposanti.Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Alba Adriatica e di Porto d’Ascoli, mentre il casello dell’autostrada A14 è quello di San Benedetto del Tronto / Ascoli Piceno, situato a Porto d’Ascoli.

Per informazioni: Municipio 0861.7681, IAT 0861.762336, Pro Loco 0861.760788

> scopri Martinsicuro

Alba Adriatica

Comune istituito di recente sorge allo sbocco del mare della Val Vibrata, ad una decina di chilometri a sud rispetto al confine regionale con le Marche, ed è divenuta oramai il centro del litorale termano. Vanta una trentina di alberghi, tre campeggi, numerosi residence, decine di case in affitto gestite da efficienti agenzie e una cinquantina di stabilimenti balneari. Alba Adriatica offre un tipo di turismo ideale per le famiglie, è ricca di ristoranti e pizzerie di ottima qualità, così come di pub, wine bar, caffè, gelaterie e locali notturni.

Alba Adriatica Alba Adriatica

Tutti i locali sono aperti fino a notte fonda e sulle colline e nel centro cittadino sono attive discoteche e discobar. Le vie della città offrono ai turisti negozi di ogni genere, soprattutto calzature ed abbigliamento. Alba Adriatica è anche famosa per l’artigianato nel settore della pelletteria e le numerose aziende offrono al loro interno l’occasione di acquistare oggetti a prezzi molto convenienti.La cittadina dispone di una propria stazione ferroviaria; il casello autostradale più vicino è quello della A14 di Val Vibrata. Nei pressi dello svincolo si trova un grande centro commerciale.

Per informazioni: Municipio 0861.7191, IAT 0861.711871/712426

> scopri Alba Adriatica

Tortoreto Lido

Tortoreto forma un’unica cittadina con la vicina Alba Adriatica e si estende verso sud alla foce del fiume Salinello. È una località balneare molto apprezzata nata nel secolo scorso come estensione turistica di Tortoreto Alto. Si consiglia di visitare il centro storico, nato dall’unione di due piccoli nuclei fortificati, per ammirare le chiese di Santa Maria della Consolazione e di SantìAgostino Tortoreto Lido può vantare una offerta turistica notevole grazie agli oltre trenta alberghi, due grandi e moderni campeggi, villaggi vacanza, ai quali vanno aggiunte alcune aziende agrituristiche, un gran numero di case vacanza e appartamenti in affitto, alcuni B&B.

Tortoreto Tortoreto

La ventina di stabilimenti balneari, gli impianti sportivi e il vicino aquapark ne fanno una delle località turistiche più attrezzate di questo settore della costa. Alcentro si trovano numerose gelaterie, caffè, discobar e locali serali. Sulla collina alle spalle del paese si trovano una grande discoteca e una notevole sala per il liscio, aperte in estate. Tortoreto Lido è dispone di una sua stazione ferroviaria; il casello autostradale più vicino è quello della A14 di Val Vibrata. Un ponte pedonale e ciclabile collega il lungomare con quello di Giulianova.

Per informazioni: Municipio 0861.7851, IAT 0861.787726

> scopri Tortoreto

Giulianova

È la città più antica della costa teramana ed una delle più popolose insieme alla vicina Roseto degli Abruzzi. È costituita da un Lido, che si è sviluppato a partire da secolo scorso e da un Paese alto, di origine romana e medievale che si affacia sulle acque dell’Adriatico tra le foci del Salinello e d el Todino. Vanta una trentina di strutture ricettive di diverse tipologie e livelli, due grandi camopeggi, un buon numero di case vacanza e moltissime case in affitto, un paio di residence, alcuni B&B di recente istituzione. Le colline, nei pressi del Lido, ospitano vari agriturismi e strutture ricettive di campagna tra le quali alcune di altissimo livello.

Giulianova Giulianova

Anche i ristoranti sono numerosi, alcuni vantano riconoscimenti a livello nazionale come il celebre Beccaceci, e offrono piatti di pesce secondo la tradizione locale, incluso il famoso brodetto alla Giuliese. Le coline offrono invece la possiblità di gustare piatti della tradizione contadina. La spiaggia, ampia e sabbiosa, è attrezzata con oltre 45 stabilimenti balneari, serviti da un bel lungomare che nella parte centrale è monumentale e risale agli anni ’30. Si aggiungono una piscina coperta e numerosi altri impianti sportivi tra i quali campi di calcetto e di tennis, e una pista di atletica open. A Giulinova si trovano due porti: uno più grande e peschereccio, l’altro turistico, moderno ed efficiente supporto per i turisti che arrivano via mare. In caso di necessità sono attivi vari cantieri navali, dotati di travel lift di grandi dimensioni, per effettuare manutenzione ed interventi di emergenza sulle imbarcazioni.

Le vie principali del Lido sono disseminate di bei negozi, boutiques, caffè e gelaterie. Nel centro storico di Giulianova Paese gli amanti dell’arte possono visitare il duomo di San Flaviano, il santuario della Madonna dello Splendore con il museo di arte moderna, e la chiesa medievale di Santa Maria a Mare. Riguardo ad essa è interessante l’ipotesi che la vorrebbe legata in qualche modo ai templari; vene infatti costruita al di fuori del borgo medievale, cosa abbastanza inusuale all’epoca, ed era probabilmente legata in qualche maniera ai pellegrini che si imbarcavano per mare. La cittadina ha una sua stazione ferroviaria; il casello autostradale più vicino è quello di Teramo-Giulianova sulla A14, mentre la A24 Roma-Teramo è collegata alla costa con una moderna superstrada.

Per informazioni: Municipio 085.80211, IAT 085.8003013

Roseto degli Abruzzi

Roseto si è sviluppata nel secolo corso come filiazione di Montepagano, borgo antico situato sulla collina del mare, e si trova tra la foce del Tordino e quella del Vomano. La costa di questa cittadina si estende per circa dieci chilometri di sabbia ed una delle più amate della regione. La cittadina dispone di una propria stazione ferroviaria e di un casello autostradale della A14. Il turista può scegliere qui tra una ventina di alberghi, alcuni residence, otto campeggi, varie case in affitto e alcune aziende agrituristiche situate sulle colline dell’entroterra.

Roseto degli Abruzzi Roseto degli Abruzzi

Sulla spiaggia si può invece usufruire di almeno dodici stabilimenti, un piccolo molo e un piccolo porto turistico situato alla foce del fiume Vomano. Di sicuro interesse sono i ristoranti che propongono ricette tradizionali a base di pesce, i caffè, i pub e le gelaterie. La storica frazione di Montepagano organizza una interessante sagra estiva dedicata al vino, con presenza di stand dei più qualificati produttori locali. La statale 50, che segue la valle del Vomano, consente di raggiungere rapidamente il casello dell’autostrada A24 Roma-Teramo.

Per informazioni: Municipio 085.8930473, IAT 085.8991157

> scopri Roseto

Pineto

È una località caratteristica ed unica della costa visto che la spiaggia è separata dall’abitato per mezzo di una pineta. Ed è questa peculiarità ad aver decretato il successo di Pineto come località balneare tra le più frequentate. Pineto si è sviluppata nel secolo scorso dopo essere nata come espressione delocalizzata di Mutignano, il borgo antico che si trova sulla colina. Pineto può contare su un’ ampia scelta di strutture ricettive per accogliere i propri turisti: una ventina di alberghi, alcune pensioni, un villaggio vacanze, numerose case in affitto e quattro campeggi.

Pineto Pineto

Le colline ospitano invece alcuni agriturismi con alloggio e ristorante; questi ultimi offrono una cucina a base dei prodotti tipici della campagna. Il paese assume un aspetto moderno anche grazie ad alcune ville in stile davvero deliziose, la spiaggia, del tutto particolare per via della pineta molto vicina al mare, presenta una quarantina di stabilimenti balneari. Percorrendo la strada panoramica dall’interno si può arrivare ad Atri, centro storico tra i più interessanti dell’Abruzzo e famoso per la meravigliosa cattedrale affrescata da Andrea De Litio durante il Rinascimento. Lungo la strada Pineto-Atri, nei pressi di Borgo Santa Maria si può osservare il vulcanello di fango, suggestivo fenomeno geologico davvero unico di fango.

A sud di Pineto si può invece ammirare la Torre Cerrano che si affaccia sul mare; è la più nota torre costiera dell’Abruzzo, in passato posto di guarda contro le incursioni dei pirati saraceni e oggi guardiana di uno splendido tratto di spiaggia libera. Pineto dispone di una propria stazione ferroviaria ed è servita agevolmente dal casello Atri-Pineto dell’autostrada A14.

Per informazioni: Municipio 085.94971, IAT 085.9491745

> scopri Pineto

Silvi Marina

Questa località si trova ai piedi delle colline e d ei calanchi di Città Sant’Angelo e Atri, dopo aver superato Cerrano. Silvi Marina è un’altra delle località balneari più apprezzate della regione. Situata molto vicina a Pescara è famosa per le sue spiagge sabbiose ricca di stabilimenti balneari. Una ventina di alberghi, varie pensioni, un campeggio e varie case in affitto garantiscono un ottimo servizio di ricettività ai turisti.

Silvi Silvi

La parte antica della città sembra una nobildonna che si affaccia sul mare offre una magnifica vista sulla costa dell’Adriatico ed è facilmente raggiungibile tramite una strada panoramica. Silvi Marina ha una sua stazione ferroviaria, mentre i caselli della A14 più comodi sono quelli di Atri-Pineto, se si arriva da nord, oppure di Pescara Nord-Città Sant’Angelo, se si giunge da sud o dalla A25 Roma-Pescara.

Per informazioni: Municipio 085.93571, IAT 085.930343

> scopri Silvi

Marina di Città Sant’Angelo

La cittadina, dotata di un affascinante centro storico dove ha sede la famosa colleggiata di San Michele, ha un piccolo sbocco sul mare, compreso tra le foci del fiume Saline e del torrente Piomba. Tra la Marina e il paese alto, che si trova a una decina di chilometri dalla costa, sono disponibili una dozzina di alberghi, cui si affiancano alcune aziende agrituristiche. Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Silvi e Montesilvano, il casello autostradale più comodo è quello di Pescara Nord-Città Sant’Angelo sulla A14.

Città Sant’Angelo Città Sant’Angelo

Per informazioni: Municipio 085.96961

> scopri Città Sant’Angelo

Montesilvano

Montesilvano costituisce un unico blocco urbanistico con Pescara, alla quale è collegata da un ampio lungomare costeggiato da una magnifica spiaggia sabbiosa. La stazione balneare di Montesilvano sorge sul litorale a sud della foce del Saline, ed è una delle più amate e frequentate di tutto l’Abruzzo, soprattutto per via della comodità dell’accesso e la vicinanza alle numerose attrattive culturali e ricreative offerte dal capoluogo.

Montesilvano Montesilvano

Vanta circa 25 alberghi, due campeggi, numerose case in affitto gestite da agenzie immobiliari e una quarantina di stabilimenti balneari. Nella zona nord hanno sede anche un importante centro congressi e un cinema multisala. Montesilvano dispone di una propria stazione ferroviaria, mentre il casello di Pescara Nord-Città Sant’Angelo sulla A14 è a portata di mano.

Per informazioni: Municipio 085.44811, IAT 085.4492796/ 835675

> scopri Montesilvano

Pescara

È la città abruzzese che conta il maggior numero di abitanti. Centro amministrativo e commerciale
della regione è anche una delle stazioni balneari più frequentate e apprezzate dai turisti grazie alla spiaggia sabbiosa che si estende per una decina di chilometri lungo il tessuto cittadino e alle vicine pinete integrandosi alla perfezione con essi. Ricca di musei, manifestazioni teatrali, culturali e musicali, di un teatro, rappresenta una meta ideale per gli amanti delle vacanze all’insegna della cultura.

Tra le manifestazioni più rilevanti si può citare il Festival Internazionale del Jazz e il Premio Flaiano. Pescara dal punto di vista ricettivo può contare su una ventina di alberghi, circa ottanta stabilimenti balneari, sei circoli nautici, quattro piscine coperte e il grande porto turistico Marina di Pescara, il più importante della regione. Oltre a questo la città presenta un altro porto, dove trova anche ormeggio il traghetto per la Croazia, e una serie di approdi fluviali per imbarcazioni da diporto di piccole dimensioni. Sulle spiagge il turista può usufruire di impianti sportivi come campi da basket, beach volley, palestre on the beach, rimessaggio e noleggio di piccole imbarcazioni a vela, wind surf e canoe. La vita notturna di Pescara offre molte occasioni di divertimento come ristoranti di ogni tipo, winebar, gelaterie, locali per aperitivo, caffè eleganti, discobar alla moda, pub, paninoteche, piadinerie e cornetterie.

Pescara Pescara

Le vie centrali (via delle caserme e corso Manthonè, dove si trovano le case natali di Ennio Flaiano e Gabriele d’Annunzio) sono il centro della vita notturna della città, ricca di ristoranti , bruschette rie e localini alla moda. A notte fonda invece la vita notturna si sposta sulla spiaggia dove i numerosi stabilimenti si trasformano in discoteche.La città dispone di due stazioni ferroviarie: quella di Pescara Centrale, per i treni a lunga percorrenza, e quella di Pescara Porta Nuova per il traffico locale.

Centro nevralgico per i trasporti passeggeri è l’Aeroporto d’Abruzzo, dove fanno scalo numerose compagnie italiane e straniere, e punto di partenza per voli con destinazione in tutto il mondo. Chi arriva lungo l’autostrada A14 può uscire convenientemente ai caselli di Pescara Nord-Città Sant’Angelo (proveniendo da nord), Pescara Ovest-Chieti (se arriva da Roma) e Pescara Sud-Francavilla (giungendo da sud).

Per informazioni: Municipio 085.42831, IAT 085.4215933

> scopri Pescara

Francavilla al Mare

Questa località balneare è situata tra le foci dei fiumi Alento e Foro, a pochi chilometri da Pescara e Chieti, si affaccia sul mare ed offre una meravigliosa spiaggia sabbiosa che costituisce lo scenario ideale per la vacanza delle famiglie e di chi vuole rilassarsi. I turisti che scelgono questa località possono contare su una quindicina di alberghi, due campeggi e numerose case in affitto. Mentre nelle zone della campagna circostante si trovano i B&B e gli agriturismi e sulle spiagge una sessantina di stabilimenti balneari ed un circolo nautico. Questa località turistica è molto vicina ai due capoluoghi e quindi i turisti possono facilmente raggiungerli per dedicarsi allo shopping, alla cultura o semplicemente intrattenersi in uno dei locali tipici.

Francavilla al Mare Francavilla al Mare

La superstrada della fondovalle Alento porta in breve ad alcuni dei luoghi più suggestivi del Parco Nazionale della Majella, come Guardiagrele, Pretoro e la Majelletta. Francavilla ha origini medievali ma fu quasi interamente distrutta durante la Seconda Guerra mondiale. Al centro del paese si trovano il celebre convento Michetti, dove Gabriele D’Annunzio diede vita al suo cenacolo, e il MUMI, il Museo Michetti dedicato al celebre omonimo pittore-fotografo Francesco Paolo. La cittadina dispone di una stazione ferroviaria e un casello lungo l’autostrada A14 (quello di Pescara Sud-Francavilla).

Per informazioni: Municipio 085.49201, IAT 085.816649 / 085.817169

> scopri Francavilla al Mare

Ortona

Spostandosi verso sud si nota un cambiamento della costa; infatti dai confini con le Marche fino a Lido Riccio è bassa e sabbiosa invece verso Ortona diventa rocciosa ed alta.
Questa interessante città sorge proprio su una rupe a picco sull’Adriatico ed è nota soprattutto per la sua storia (anche recente), i monumenti e per la presenza del più importante porto commerciale dell’Abruzzo. Sebbene sia stata colpita dalle vicende della seconda guerra mondiale, Ortona presenta acora monumenti molto interessanti dal punto di vista storico monumentale; ne sono un esempio la cattedrale di San Tommaso, il Castello aragonese e le chiese di Santa Maria delle Grazie e della Santissima trinità.

Ortona Ortona

Questa località è una delle più apprezzate e frequentate dai turisti che si recano sul litorale chietino equi possono scegliere fra numerose strutture ricettive, tra cui una decina di alberghi, sei campeggi, una quindicina di stabilimenti balneari e un porto turistico. La città ha una sua stazione ferroviaria e un casello sull’autostrada A14. L’interno offre numerosi agriturisrmi e una campagna ricca di vigneti e aziende produttrici di ottimi vini, che rappresentano una perfetta occasione per fare acquisti di prodotti tipici.

Per informazioni: Municipio 085.90571, IAT 085.9063841

> scopri Ortona

Marina di San Vito

La Marina si affaccia sul litorale tra Ortona e la punta di Cavalluccio ed è una tranquilla località turistica poco distante dal centro abitato di San Vito che offre l’occasione di passeggiare sulla spiaggia di ciottoli circondata da rupi di tufo.
Poco a sud del paese si possono ammirare Villa Italia e gli altri luoghi amati da Gabriele D’Annunzio, che qui adorava trascorrere le sue giornate in cerca di ispirazione o in compagnia dei suoi selezionati amici artisti. Marina di San Vito offre numerosi alberghi, un paio di campeggi e ristoranti che preparano piatti di pesce che vale la pena di provare.

San Vito Chietino San Vito Chietino

Tutto ciò rende questa località il posto ideale per trascorrere una vacanza all’insegna del relax, lontano dal rumore e dalla mondanità. Qui inizia la cosiddetta “costa dei trabocchi”che prende il nome dalle curiose e ardite macchine da pesca che la rendono assolutamente unica in Italia e che tanto ispirarono il Vate. La cittadina dispone di una sua stazione ferroviaria, mentre il casello autostradale più vicino sulla A14 è quello di Lanciano, poco a monte di San Vito Chietino.

Per informazioni: Municipio 0872.61911, IAT 0872.618203

> scopri San Vito Chietino

Fossacesia Marina

Fossacesia Marina, piccolo borgo marinaro, molto suggestivo ed interessante, si trova a metà strada tra San Vito e la foce del fiume Sangro. Le strutture ricettive si concentrano soprattutto a sud del litorale roccioso di Punta Cavalluccio, località affascinante e nota per i “trabocchi”, le strutture in pali di legno che si spingono nel mare per decine di chilometri e vengono utilizzate per la pesca. Poco distante dalla Marina è possibile visitare il capoluogo di Fossacesia che ospita la celebre abbazia Cistercense di San Giovanni in Venere che si affaccia sul mare.

Fossacesia Fossacesia

La ricettività turistica che questa località offre è sicuramente esclusiva: quattro alberghi, un campeggio, alcune case in affitto e B&B ai quali si aggiungono un paio di agriturismi sulle colline del litorale. Fossacesia Marina è il luogo ideale per chi cerca tranquillità, mare pulito e relax. . Il borgo marinaro ha una sua stazione ferroviaria; per arrivare in l’autostrada si possono utilizzare i caselli della A14 di Lanciano (giungendo da nord) oppure di Val di Sangro (se si arriva da sud). La statale del fondovalle Sangro consente di raggiungere rapidamente le pendici della Majella e gli Altopiani Maggiori.

Per informazioni: Municipio 0872.62221, IAT 0872.717810

> scopri Fossacesia

Torino di Sangro Marina

Questa località è tra le più tranquille e riposanti stazioni balneari di questo tratto di costa. Sorge sul litorale a sud della foce del Sangro, a nove chilometri dal capoluogo, dove è consigliabile visitare la cinquecentesca chiesa parrocchiale dedicata a San Salvatore. La strada che sale al paese costeggia uno dei più suggestivi boschi costieri dell’Abruzzo.

Torino di Sangro Torino di Sangro

L’offerta turistica di Torino di Sangro marina Marina vanta cinque alberghi, alcuni campeggi e case in affitto; dispone di una stazione ferroviaria autonoma e sfrutta agevolmente il casello autostradale della A14 di Val di Sangro. La scorrevole strada che corre sulla fondovalle del fiume Sangro permette di raggiungere rapidamente le pendici della Majella e gli Altopiani Maggiori.

Per informazioni: Municipio 0873.913106, IAT 0872.717810

> scopri Torino di Sangro

Lido di Casalbordino

Il Lido di Casalbordino si trova poco distante dal fiume Sinello. Si tratta di una località balneare in grado di offrire una spiaggia sabbiosa, e strutture ricettive di notevole rilievo: quattro alberghi, , un campeggio e tre stabilimenti balneari. . Dispone di una stazione ferroviaria, mentre per chi arriva in autostrada è consigliata l’uscita al casello di Vasto Nord. Pochi chilometri verso l’interno si raggiunge il centro storico di Casalbordino (dista solo sette chilometri dalla spiaggia), il santuario della Madonna dei Miracoli e i resti dell’abbazia benedettina di Santo Stefano in Rivomare. Il Lido di Casalbordino è inoltre il punto di partenza migliore per chi vuole cimentarsi con una bella escursione lungo la costa per raggiungere la spettacolare costa rocciosa di Punta Aderci.

Casalbordino Casalbordino

Per informazioni: Municipio 0873.900213, IAT 0873.367312

> scopri Casalbordino

Marina di Vasto

Vasto, fondata dagli italici e conquistata poi dai romani è l’ultimo dei grandi centri costieri dell’Abruzzo. La storia millenaria di questo luogo è testimoniato dai monumenti che qui è possibile ammirare e che permettono di ricostruirne il passato glorioso. È il caso del Museo Civico e la raccolta archeologica ad Avalos, la cattedrale, le chiese di Santa Maria maggiore, del carmine di Sant’Antonio e d io San Pietro. Il litorale, esteso e variegato come nessun altro nella regione, è il più apprezzato e frequentato dai turisti. Il centro storico si trova arroccato su un’altura a dominare il golfo; a sud-est si apre la bella spiaggia sabbiosa della Marina di Vasto, distesa verso la foce del fiume Trigno.

Vasto Vasto

A nord dell’centro abitato si sono invece il litorale di Santa Maria della Penna e la costa rocciosa di Punta Aderci. La località vanta una notevole offerta ricettiva: 25 alberghi, vari agriturismi, B&B, quattro campeggi ed una trentina di stabilimenti balneari ed anocra una piscina coperta e un attrezzato porto turistico. A Vasto ci si può anche divertire sull’Acquapark con scivoli, piscine, giochi ed eventi serali e notturni. La stazione ferroviaria è in comune con la vicina San Salvo e si trova a Vasto Marina, proprio a poca distanza dalla spiaggia. Chi decide di giungere utilizzando l’autostrada A14 può uscire al casello Vasto Nord (se arriva da settentrione) o a quello di Vasto Sud-Montenero (provenendo da sud).

Per informazioni: Municipio 0873.3091, IAT 0873.367312

San Salvo Marina

È l’ultima località in ordine geografico. Situata al confine con il Molise e nei pressi della foce del fiume Trigno, San Salvo Marina vanta una bella costa sabbiosa, dotata di una ventina di stabilimenti balneari ed in grado di offrire una ricettività turistica di nicchia. Si distinguono cionque alberghi, due camping, case in affitto, agriturismi e B&B.

San Salvo San Salvo

Verso le zone collinari si trova San Salvo, sede del comune; da qui ci si può dirigere verso i centri abruzzesi dell’alto vastese e molisani che affacciano sulla valle del Trigno. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Vasto-San Salvo, e chi arriva dall’autostrada A14 deve uscire al casello di Vasto Sud-Montenero.

Per informazioni: Municipio 0873.547735, IAT 0873.367312

> scopri San Salvo