inAbruzzo | Arsita, agriturismo La via del parco: intervista
3519
post-template-default,single,single-post,postid-3519,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Arsita, agriturismo La via del parco: intervista

Arsita, agriturismo La via del parco

Azienda

D Come è fatto l’agriturismo dal punto di vista architettonico?
R Vecchio casolare ristrutturato

D Come è articolata l’azienda agrituristica?
R struttura con 2 camere e due sale ristoro + dependance con 3 camere

D A quante persone da lavoro e in che ruoli?
R conduzione familiare.

D Produzione agricola: quali sono i prodotti e le specialità?
R ortofrutticoli, carne bovina, ovina e suina. La specialità è la carne bovina marchigiana IGP

D Quali particolarità e peculiarità caratterizzano il vostro agriturismo?
R il territorio del parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, prodotti tipici di propria produzione.

D In cosa si differenza da altre realtà dello stesso settore?
R prodotti offerti.

D Quali sono i vostri punti di forza?
R produzione naturale dei prodotti offerti in gran parte propria.

D Possedete delle specifiche certificazioni?
R certificazione carne bovina IGP.

D Tre aggettivi che riassumano il vostro agriturismo?
R accogliente, tranquillo, indimenticabile.

D I vostri progetti per il futuro?
R ristrutturazione, ampliamento, opt. Camere, piscina esterna

Arsita, agriturismo La via del parco

Ristoro

D Di quanti coperti disponete e come sono organizzati?
R 50 posti a sedere.

D Come è strutturata la zona pranzo?
R due sale su due livelli.

D Quale stile di arredo avete scelto per la sala pranzo?
R stile antico.

D Come è strutturato il menù?
R a scelta del cliente, antipastini, primi e secondi.

D Offrite ricette e prodotti tipici della tradizione locale?
R si

D Quali sono gli antipasti?
R prosciutto, lonza, formaggi, sott’aceti, polenta, fegatini, formaggio fritto, cagliata, frittellone.

D Quali sono i primi?
R chitarra, mugnaia, ravioli.

D Quali sono i secondi?
R coatto, carne alla brace, arrosti misti.

D Quali sono i dolci?
R pizza dolce, maritozzi, cantucci.

D Offrite frutta? Se si quale?
R frutta di stagione.

D Come sono organizzate la cantina e l’offerta di vino?
R acquistiamo il vino.

D Quali sono i vostri piatti “speciali” da non perdere?
R mugnaia, ravioli, chitarra, coatto, carne alla brace e pizza dolce.

D Il prezzo medio di un pasto (vino escluso)?
R 18 €

D Quali elementi del menù sono di vostra produzione?
R antipasti, primi, secondi e dolci.

D Per i prodotti che acquistate esternamente, dove vi servite?
R aziende agricole limitrofe.

D Avete menù specifici per vegetariani, vegani, celiaci?
R solo su richiesta.

D Organizzate eventi speciali per le feste come Natale e Capodanno?
R solo per Capodanno.

Arsita, agriturismo La via del parco

Soggiorno

D Quanti posti letto avete e come sono disposti?
R 8 posti letto in 5 camere.

D Che tipo di arredamento avete scelto per le camere?
R stile classico.

D Quali sono gli optional disponibili in camera? (esempio: aria condizionata, tv, etc.)
R no opt.

D Quali servizi aggiuntivi offrite agli ospiti? (esempio: escursioni, fattoria didattica, etc.)
R escursioni e fattoria didattica.

D In cosa consiste la colazione?
R prodotti tipici dolci e salati.

Arsita, agriturismo La via del parco

Attività

D Quali sono le vostre principali tipologie di clienti?
R media età.

D Avete clienti esteri? Se si, da quali paesi in prevalenza?
R si, Germania.

D Come e con quali mezzi fate pubblicità?
R facebook, volantini.

D Usate internet per il vostro lavoro? Se si, in quale maniera?
R si, prenotazioni.

D La crisi economica ha influito sulla vostra attività? Se si , in che misura e maniera?
R si, in maniera discreta.

D Qual’è il vostro rapporto con il parametro “qualità”?
R ottimo.

Tags: