inAbruzzo | Palombaro
849
post-template-default,single,single-post,postid-849,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Palombaro

Palombaro

Frazioni

Limiti, Tornelli

Dati e curiosità

  • altitudine: 536 m
  • superficie: 17 km quadrati
  • nome degli abitanti: palombaresi

Da visitare

La chiesa parrocchiale del Santissimo Salvatore, costruita nel 1672 demolendo una chiesa più vecchia forse dedicata alla Madonna della Libera

La chiesa di Santa Maria della Serra (o di Santa Maria Assunta, con l’interno a tre navate e un bel campanile. Venne costruita nel XVI secolo sulle rovine di una chiesa diroccata risalente al XIII secolo. Nel Settecento venne invece costruito il campanile caratterizzato per l’altissima cella campanaria. All’interno si conserva una scultura in legno del XIV secolo

La chiesa di San Rocco, semplice e a navata unica, nella omonima piazza. La data della sua costruzione viene citata dalle fonti storiche e fatta risalire al XVII secolo, quando il borgo si espanse anche fuori dalla mura medioevali

La chiesa rupestre di Sant’Agata D’Ugno, costruita in antico nella omonima località all’interno della grotta di Sant’Angelo. Nacque come luogo di culto in onore di San Michele Arcangelo e secondo la tradizione popolare sarebbe sorta a cavallo tra XI e XII secolo, recuperando un luogo sacro pagano dove si celebrava la divinità rurale Bona, dea della fertilità. L’unica notizia storica certa si trova in una bolla di Onorio III destinata a confermare il possesso delle chiese di Sant’Angelo e San Flaviano di Palombaro al monastero di San Martino in Valle, e risale solo al 1221. Oggi la chiesa è diroccata e ridotta a pochi ruderi

Vari reperti archeologici sono stati riusati per costruire le case del paese, come elementi architettonici romani e lapidi.

La biblioteca comunale

Immagini di Palombaro

vedi tutte le foto di Palombaro

Articoli culturali

cerca articoli culturali su Palombaro in Cultura inAbruzzo

Produzioni tipiche

Eventi

prima domenica di giugno
festa in onore di San Domenico Abate
con rappresentazione della leggenda del “Lupo”

prima domenica di agosto
festa in onore di Sant’Antonio
si tiene in contrada Limiti

14 agosto
festa in onore di Sant’Antonio con sagra delle “vraghe di mulo”

15 agosto
festa patronale in onore della Madonna dell’Assunta

22-23 agosto
festa dell’Ottonario Madonna dell’Assunta
si tiene in contrada Tornelli

3 novembre
festa in onore della Madonna della Libera 

26 novembre
“pane e olio” in frantoio

Ricettività

Hotel

*** Hotel Maja – viale IV Novembre 1

Approfondisci gli hotel di Palombaro

Ristoranti

Ristorante *** Hotel Vittoria – viale IV Novembre 1
Ristorante Dal Pagano – via Pagani 8

Approfondisci i ristoranti di Palombaro

Agriturismo

  • Agriturismo L’ULIVETO [P+R]
  • Agriturismo LE CEPPETE

Approfondisci gli agriturismo di Palombaro

Informazioni turistiche

Municipio
viale G. Menna 1
tel 0871 895131

Tags: